Anche quest’anno i brand celebrano il Gay Pride con iniziative coloratissime

Non mancano le edizioni limitate di capi e accessori con dettagli arcobaleno, né le campagne con protagonisti volti noti della comunità LGBTQIAP+: il meglio delle iniziative dei brand per il Gay Pride 2022.

Ormai da qualche anno giugno non è solo il mese dei Pride, ma anche il mese in cui i brand mostrano pubblicamente vicinanza e supporto alla community LGBTQIAP+ tingendo di arcobaleno i propri prodotti più iconici, lanciando sui social campagne hashtag destinate a rendere virale l’orgoglio queer o coinvolgendo nelle proprie campagne pubblicitarie quelle che nel tempo sono diventate vere e proprie icone di diversità.

Ecco, allora, una selezione delle iniziative dei brand per il Gay Pride 2022.

I brand di moda e le collezioni speciali di capi e accessori celebrativi del Gay Pride 2022

Immancabili, anche quest’anno, le capsule collection di capi e accessori arcobaleno o con dettagli arcobaleno con cui i brand di moda hanno scelto di celebrare il giugno dei Pride. Da Diesel a Levi’sCalvin Klein, Abercrombie & Fitch, jeans, t-shirt, felpe, costumi da bagno, intimo si tingono dei colori della bandiera ormai diventata simbolo a livello internazionale della comunità LGBTQIAP+ o ne imitano la grafica.

Qualche volta sono capi e accessori genderless e manifesto di una sessualità da vivere con più libertà e senza schemi. Quest’anno più che in passato sono capi e accessori disegnati in collaborazione con creativi della community LGBTQIAP+, com’è successo ad alcuni modelli iconici di Vans tra cui Era, UltraRange, Classic Slip-on rivisitati da attivisti queer.

In altri casi sono capi e accessori in edizione limitata e che hanno testimonial d’eccellenza come Cara Delevingne, brand ambassador insieme alla queen artist Carra Sykes della collezione “Together Forever” di Puma.

Anche Versace ha scelto un volto d’eccezione per presentare la propria capsule collection dedicata al Gay Pride 2022: Cher. La collezione di t-shirt, calze e cappellini con il logo della maison rivisto in versione arcobaleno celebra «l’amore e l’unità» almeno quanto il sodalizio tra i due brand, tanto da chiamarsi “Chersace”.

Inevitabilmente anche le iniziative dei brand per il Gay Pride 2022 risentono dei trend del momento: per celebrare inclusività e diversità sono nate così quest’anno numerose collab, come quella tra Superga e Baja East che ha dato vita a una rivisitazione, coloratissima, di un modello classico di sneaker Superga, il 2795.

L’iconica sneaker 2795 rivista in occasione del Gay Pride 2022 nell’ambito della collab Superga x Baja East. Fonte immagine: WWD

Le iniziative dei brand per il Gay Pride 2022 e il sostegno economico ad alcune realtà

Il vero filo rosso nel modo in cui i brand hanno deciso di celebrare anche quest’anno il giugno dei Pride sembra essere, comunque, la scelta di dare sostegno economico alle diverse realtà che nei diversi paesi si occupano di garantire inclusione e diritti ai membri della community LGBTQIAP+. La formula è stata spesso quella di una percentuale dal ricavato delle vendite devoluta a enti, associazioni, onlus del settore. Non sono mancate, però, donazioni e charity dirette da parte delle aziende.

Così ha fatto, per esempio, a favore di realtà come l’italiana ARCIGAY The North Face nell’ambito di una campagna per il Gay Pride 2022 che mira a rendere più libero e inclusivo il mondo degli sport outdoor.

campagna LEGO the a z awesome

Contatti

Address

Via Andrea Costa 7, Milano, 20131 Milano IT

Phone

Phone: +39 02.2610052

Email

redazione@marketingjournal.it