Autunno/Inverno 2019-2020: tutti i trend del momento

Dic 7th, 2019 | Di Redazione | Categoria: Trend


Il tempo e le stagioni si alternano velocemente, così come le tendenze e le mode.

Alcune volte è forse tutto fin troppo veloce.

E come potremmo mai fare noi comuni mortali ad orientarci in questo pazzo pazzo mondo che è il mondo della moda?

Ovviamente chiedendo aiuto a lei, alla Guru di Corso Sempione angolo Via Filelfo, la Venere del City Life, l’”Ininfluencer” che cerca di insediare lo strapotere social dei Ferragnez con le sue stories serali ficcanti, pungenti e a basso contenuto di grassi saturi.

In un mondo popolato dalle incertezze, una delle poche sicurezze è il mio post sulle tendenze a inizio stagione.

Ogni volta che comincia la stagione la domanda che mi viene rivolta più spesso è: “ma cosa va di moda?”.

Ho visionato sfilate e foto di street style e ho trovato delle risposte.
Il Colore dell’Anno!
In primis diciamo subito che il colore tendenza per antonomasia per questo autunno/inverno è il blu.

Il blu è un colore, a mio avviso, di una eleganza sopraffina e può sostituire il nero se vi siete stancate del total black. Inoltre questa stagione sono di moda i colori sgargianti: fucsia, celeste, arancione.

Le ragazze dal gusto minimalista possono stare comunque tranquille: i colori neutri sono ancora di grandissima attualità.

Ci sono alcune tendenze che sono tornate prepotentemente dal passato o alcune che sono state rivisitate.

Completi di pelle: o meglio ecopelle. Giacche di diversi colori abbinate a pantaloni sia skinny che a tubo. Rigorosamente dello stesso colore.

Spalline importanti: per anni abbiamo preso in giro le nostre mamme vedendo le loro foto negli anni ’80, ora magari chiediamo loro se hanno salvato qualche giacca o cappotto da prestarci. Perché la cosa migliore è usare il vintage o seconda mano, così ci ringrazieranno il portafoglio e, sopratutto, l’ambiente.

Cintura alta in vita: altro must del passato che, a differenza di qualche anno fa, non va utilizzata solo sui vestiti per far risaltare il punto vita ma è da apporre sulle giacche. Non solo su giacche sfiancate, ma anche sui blazer dal taglio maschile.

Fantasia plaid: no, non vi sto invitando a ritagliare l’amata copertina che avete sul divano. La fantasia è a quadri grandi solitamente bicolore che strizza l’occhio allo stile punk-rock.

Velluto: questa tendenza richiama gli anni ’70 quando il velluto era abbondantemente utilizzato. Il velluto, a differenza dello scorso autunno/inverno quando era utilizzato per i vestiti, questa stagione domina come tessuto per giacche e pantaloni, utilizzato in completo oppure abbinato ad altri tessuti.

Balze: balze come se non ci fosse un domani su vestiti lunghi, midi e corti. Sono state le regine della passerella. Un look lezioso per chi ama lo stile romantico.

Cappotti e piumini lunghi: fa freddo e bisogna coprirsi. Il cappotto lungo in base alla forma più o meno avvitata dona a tutte, mentre il piumino lungo lo consiglierei solo a ragazze di una certa statura o minute di corporatura. Se siete super freddolose compratelo e basta senza seguire i miei consigli J

Animalier: ormai non ci abbandona più. L’animalier è parte integrante del nostro guardaroba. Dalla pelliccia alle scarpe c’è l’imbarazzo della scelta. Il mio consiglio e di non costruire un total look, ma usare un singolo pezzo per dare carattere all’outfit. Esempi: total look nero e scarpe leopardate, look classico con pantalone palazzo e camicia fantasia pitonata.

Vestiti paillettes o sbrilluccicosi: non solo paillettes, ma anche cristalli e lustini. Parla d’ordine: farsi notare. Un look non da tutti i giorni, ma per un evento o una serata particolare sono super consigliati.

Bermuda: un capo curioso spuntato sulle passerelle, di lana monocolore o a quadri. Molte all’inizio storceranno il naso, ma a lungo andare conquisteranno i nostri cuori, o meglio i nostri armadi.

Related posts:

  1. Twinset Milano presenta la nuova campagna autunno/inverno 2018-2019 #twinsetgoestolondon featuring Georgia May Jagger e Suki Waterhouse
  2. Second hand market: il trend è in ascesa
  3. Classifiche e trend dei quotidiani più diffusi (Ads). A luglio tutti positivi tranne Sole, Stampa e Avvenire
  4. Classifiche e trend dei quotidiani più diffusi (Ads). A settembre calano tutti tranne Sole 24 Ore e Avvenire