Brandroad. Le vie della marca (14). A cura di Matteo Lusiani

A proposito di cultura aziendale – 14

 

Poco più di un mese fa una un “bomba” d’acqua ha fatto esondare il fiume Misa, nel Senigalliese, provocando 12 vittime e 50 feriti. Nella valle a fianco, la Vallesina, il fiume Esino esondò nel 1990 in maniera meno drammatica, ma causando comunque molti danni. Tra le aziende allagate ci fu l’impresa Loccioni, che si occupa di sviluppare i test di qualità per alcune delle più grandi aziende del mondo. Il fondatore Enrico Loccioni decise che doveva fare qualcosa.

 

Mentre ero a Jesi nell’ambito del Brand Festival ho visitato la sua impresa, che oggi si sviluppa sui due lati del fiume Esino. Gli argini sono stati messi in sicurezza per tre km a spese dell’azienda e sono state costruite delle microcentrali idroelettriche che producono energia per l’impresa. Loccioni ha iniziato un percorso verso la sostenibilità prima che la sostenibilità fosse un tema diffuso. Come ha fatto a essere così avanti? 

 

La risposta è nella cultura aziendale dell’impresa Loccioni. Ben Horovitz in “What You Do Is Who You Are” descrive la cultura come l’insieme dei comportamenti che i dipendenti tengono in azienda quando nessuno li osserva: le azioni, le decisioni, il modo di risolvere i problemi, di accettare le critiche e di presentare i dubbi. Affinché un brand viva bisogna per prima cosa che le persone che fanno parte dell’azienda, in particolare chi occupa i gradi più alti della gerarchia, ma non solo, entrino in connessione con l’idea del brand e abbraccino il suo scopo. Questo significa costruire una cultura aziendale.

 

C’è un passaggio di “Start With Why” di Simon Sinek che mi è sempre rimasto impresso. Un imprenditore chiede consigli su cosa dovrebbe offrire ai visitatori della sua azienda. Un collega dice M&M’s, un altro latte di riso, un altro Oreo e un altro sedano. Lui va al supermercato e compra M&M’s, latte di riso, Oreo e sedano. Ma le cose non funzionano. Perché? Perché non c’è una cosa giusta da fare: semplicemente, quello che metti in mezzo al tavolo dice chi sei.

 

In mezzo al tavolo di Loccioni c’erano delle caramelle fatte con il miele prodotto nei campi aziendali. Questa è la cultura aziendale.

 

La cultura si mangia le strategie a colazione, ha detto l’economista Peter Drucker. Io mi occupo di strategia. Eppure ripeto questa frase a ogni azienda con cui lavoro.




Matteo Lusiani

Consulente per strategie di branding | matteolusiani.com

Autore del podcast “Brandroad. Le vie della marca” | brandroad.it

Brandroad è disponibile gratuitamente su Spotify, Apple Podcast, Google Podcast e Amazon Music

#brandroad #matteolusiani #clubmc #marketingjournal #daniloarlenghi

Contatti

Address

Via Andrea Costa 7, Milano, 20131 Milano IT

Phone

Phone: +39 02.2610052

Email

redazione@marketingjournal.it