Brooklyn Nine-Nine scala la Top Ten di Netflix in Italia e segna la rivincita della comicità pura

Gen 15th, 2021 | Di Redazione | Categoria: Televisione

Il grido “Nine-Nine” impazza su Netflix. L’arrivo della sesta stagione di Brooklyn Nine-Nine ha fatto schizzare la divertente comedy poliziesca nella Top Ten di Netflix tra titoli pubblicizzati come Bridgerton, SanPa o Cobra Kai. Un po’ a sorpresa, verrebbe da dire visto che le serie tv comiche hanno sempre un po’ di difficoltà di collocazione e di impatto nel nostro paese, ma sicuramente l’interesse e l’entusiasmo sono meritati.

Al centro di Brooklyn Nine-Nine c’è uno sconclusionato distretto di polizia in cui nella prima puntata della prima stagione arriva un nuovo capitano Raymond Holt interpretato da Andre Braugher che condizionerà la vita dei suoi detective con la propria inflessibile integrità, costruita nel tempo quando era uno dei pochi detective afroamericani e gay della polizia di New York.

Anima del distretto è Jake Peralta ruolo che ha consacrato Andy Samberg facendogli vincere anche un Golden Globe come miglior attore. Affetto dalla più classica delle sindromi da Peter Pan, Jake è un simpatico bambinone mai cresciuto ma che grazie ai consigli del capitano, dei suoi colleghi e all’amore di Amy, troverà un proprio posto nel mondo.

La serie è creata da Mike Schur e Dan Goor che già avevano lavorato insieme in Parks and Recreation, con il primo proveniente dal mondo di The Office e pur con le dovute differenze del caso, non mancano i riferimenti proprio a questa serie sia nella costruzione dei personaggi che nelle dinamiche dello sviluppo della storia. In entrambi i casi troviamo un ufficio open space, la sala riunione, gli uffici separati per alcuni personaggi, la divisione delle storie di puntata tra sotto-gruppi, la storia d’amore prima accennata e poi sviluppata.

SEI STAGIONI MA SEMPRE IL SOLITO BROOKLYN NINE-NINE
La sesta stagione di Brooklyn Nine-Nine, appena aggiunta su Netflix, è la prima della seconda vita della serie tv.

Related posts:

  1. A Milano installazione ambient di Netflix per celebrare la Casa de Papel
  2. Il logo a graffiti del ristorante A&E Supply Co.’s di Brooklyn
  3. Prima della Scala 2020, parata di stelle: diretta tv su Rai 1 il 7 dicembre dalle ore 17,00
  4. L’Albero del Vento “Carbon Neutral” di Engie in Piazza della Scala a Milano