Christmas commercial 2021: i brand li propongono con ironia, spettacolarità e stupore

Nov 11th, 2021 | Di Redazione | Categoria: Breaking News, Spot e Campagne

Gli spot di Natale 2021 ideati per quest’anno mostrano le molteplici sfaccettature della ricorrenza. I brand hanno deciso di far leva sulle varie emozioni legate alla festività, talvolta con un po’ di ironia.

Le festività natalizie rappresentano un’occasione per i brand per ricreare, attraverso contenuti a tema, un’atmosfera a cui difficilmente potrebbero dar vita in altri momenti dell’anno, quindi lasciando spazio a emozioni, sentimenti, sensazioni che sembrano appartenere esattamente a questo periodo.

Per tale ragione vengono create e diffuse delle pubblicità caratterizzate da particolari scenografie e ambientazioni per puntare a stupire gli spettatori-consumatori. Anche gli spot Natale 2021 mettono in risalto, sebbene con le differenze dettate da identità, vision e mission delle singole aziende, l’atmosfera natalizia, in tante differenti maniere, tra multiculturalità, abbattimento di barriere (fisiche, culturali) e stereotipi, calore e legami familiari.

Lo scorso anno, complice la pandemia, alcuni brand hanno puntato a ideare spot in cui emergesse un (rinnovato) senso di coesione, prossimità e vicinanza, certamente in maniera coerente con la propria brand image , con gli asset valoriali che li contraddistinguono, ma anche con il linguaggio generalmente utilizzato.
Qualche azienda, inoltre, ha voluto porre in evidenza le difficoltà registrate a causa della diffusione del COVID-19, con la conseguente decisione di realizzare pubblicità di Natale in cui non vi fossero reali attori, ma immagini animate o computerizzate.

Altre, ancora, hanno deciso di puntare sull’ironia, volendo probabilmente regalare un sorriso, dopo i difficili momenti vissuti.

Si arriva a Natale 2021, però, nuovamente dopo mesi segnati da forti restrizioni, con le misure anticontagio che hanno cominciato a essere allentate con il progredire della campagna vaccinale anti-COVID. In che modo, dunque, le aziende hanno pensato di raccontare questo Natale e come hanno deciso di sfruttare i Christmas commercials 2021?

Tenendo ben presenti i cambiamenti e le evoluzioni che a causa della pandemia ha dovuto fronteggiare il mondo della pubblicità Natale 2021 si ritaglia, in verità come accade sempre nel caso di questa festività, un posto d’onore in questo campo per diversi ordini di ragioni: come anticipato, rappresenta un evento che consente alle aziende di puntare sulla spettacolarità o comunque di stupire il consumatore, con contenuti a tema che facciano leva su precise emozioni; rappresenta, poi, in ogni caso una ricorrenza commerciale che per il proprio business può rivelarsi fondamentale e per questo è necessario riservarle particolare attenzione.

Gli spot di Natale 2021 presentano le molteplici sfaccettature di tale ricorrenza e quindi analizzarne i diversi frame, oltre alle iniziative spesso correlate, può consentire di riflettere sulle tendenze dell’anno in corso, approfondendo quindi le dinamiche della pubblicità in generale e relative al contesto socio-culturale.

L’abbattimento delle distanze nello spot John Lewis & Partners per Natale 2021

Tra quelli più attesi, come ogni anno, vi è lo spot John Lewis & Partners. Il brand, infatti, riserva sempre particolare attenzione alla pubblicità natalizia.

Per il 2021 la quotidianità si mischia alla straordinarietà.

I primi frame mostrano un ragazzino su un autobus, che, destato da particolari luci, decide di scendere e di osservare più da vicino cosa ha intravisto dal finestrino, in uno scenario invernale. È possibile notare una figura misteriosa che intercetta lo sguardo del ragazzo, che così decide di scappare. Viene mostrata, poi, la sua famiglia alle prese con i preparativi del Natale, tra addobbi, lucine e Christmas jumper e si comprende così di essere nel periodo delle festività natalizie.

Le scene successive mostrano il tentativo del ragazzino non solo di scoprire chi è la figura misteriosa intravista, ma soprattutto di insegnare e trasmettere usanze e costumi tipici della propria cultura, in cui rientra il Natale, una ricorrenza che sembra impossibile non conoscere.

«We’ll always be together however far it seems» canta la canzone che fa da sottofondo allo spot John Lewis & Partners “Unexpected Guest“. Questi versi in particolare sembrano mettere in evidenza l’abbattimento di distanze non soltanto fisiche ma anche culturali e sociali, omaggiando in un certo senso la diversità.

Lo spot si conclude con la seguente frase, mostrata in sovrimpressione mentre il ragazzo guarda la navicella volare via: «For a Christmas as magical as your first». In effetti, l’azienda sembra invitare anche a guardare al Natale come se si vivesse la ricorrenza per la prima volta

Etsy: alcune serie di spot natalizi

In occasione di Natale 2021 Etsy ha pensato di ideare alcune serie di spot.
Una, “Give more than a gift“, include quattro spot: “Bus stop“, “The recipe“, “The tradition“, “Our Santa“. L’altra, “Gifts that mean the World“, dedicata al mercato tedesco, include due spot: “Everlasting love” e “Mozart“.
Ciascuno spot presenta versioni di diversa durata e in maniera differente offre un punto di vista sul Natale.

Il Natale rappresenta nel caso di Etsy un pretesto per affrontare tematiche di grande rilevanza sociale e culturale: su tutte è possibile menzionare multiculturalità e inclusione.

Lo spot per Natale 2021 di Disneyland Paris (EN)

Tramite il profilo Twitter, l’account inglese di Disneyland Paris ha diffuso, in anteprima per la community social, la nuova pubblicità di Natale 2021.

Una famiglia viene mostrata allegra – inizialmente dall’esterno mentre nevica, attraverso una finestra da cui si intravede il salotto, poi dall’interno del salotto stesso – nell’atto di scartare i regali.
Il bambino più piccolo prende uno dei regali sotto all’albero, lasciando cadere però la targhetta su cui è indicato il nome “Emma”, consegnandolo al padre. La madre e la bambina si rendono conto dell’errore, ma decidono di non dire nulla. La faccia sorpresa e contenta del padre, che trova nel pacchetto dei biglietti per Disneyland Paris, le porta, anzi, a nascondere la targhetta, fingendo non sia accaduto nulla. Lo spot termina con la frase, ripetuta anche a voce, «This Christmas, give the most wonderful of gifts».

Con questo spot per Natale Disneyland Paris potrebbe aver voluto rappresentare, inoltre, la multiculturalità di tante famiglie in tutto il mondo. Inoltre, a essere posta in risalto è la magia che Disney riesce a trasmettere anche ai più grandi, probabilmente cresciuti con i primi Classici.

Occorre sottolineare che Disneyland Paris, il parco divertimenti Disney, è sempre molto attento alle ricorrenze (si pensi per esempio a Halloween) e alle attrazioni tematiche. Per Natale 2021, come si evince dai post pubblicati sull’account Twitter in questione, sono previste installazioni e attrazioni a tema, visitabili dal 13 novembre al 9 gennaio, con l’obiettivo di far vivere ai consumatori lo spirito natalizio in maniera coinvolgente.

Il Christmas commercial Disney UK 2021

Lo spot per Natale 2021 di Disney UK è stato diffuso attraverso il canale ufficiale su YouTube.

La storia raccontata quest’anno riprende quella di Natale 2020, in cui a essere messo in risalto era il legame familiare, così come quello tra differenti generazioni.

Protagonista è sempre Nicole, che viene mostrata con la propria famiglia, e anche per il 2021 il racconto ruota attorno al legame familiare.

Mike, che sarebbe “the stepdad” (il patrigno), riprendendo il titolo della pubblicità di Natale Disney, deve trasferirsi nella casa in cui vivono Nicole e i suoi due bambini Max e Ella.

Dopo alcuni giorni, di cui vengono mostrate scene di vita familiare, i bambini trovano nella loro camera da letto un libro Disney, la cui copertina richiama quelli mostrati all’inizio dei più vecchi film d’animazione della multinazionale. All’interno è possibile leggere la dedica “to Mike from papa”, comprendendo così che si tratta di un regalo fatto all’uomo dal padre.

Sfogliando questo libro, le illustrazioni con protagonisti i personaggi Disney prendono vita, uscendo dalle pagine, e giorno dopo giorno il legame familiare sembra rafforzarsi attraverso piccoli e semplici gesti, svolti congiuntamente, in armonia.

Un giorno però la casa di marzapane a cui tutti stanno lavorando insieme viene sfortunatamente e involontariamente distrutta da Mike, nel tentativo di non lasciarla cadere. Un atto d’amore, come quello mostrato tra le pagine del libro, fa sì che si ripristini l’armonia che la famiglia stava costruendo.
«From our family to yours» scrive in sovrimpressione il brand alla fine dello spot.

Come Disneyland Paris, anche lo spot di Natale Disney 2021 sembra voler mettere in risalto la multiculturalità che è possibile trovare all’interno delle famiglie, ma anche l’abbattimento di stereotipi legati per esempio alla concezione della famiglia “tradizionale”.

Lo spot Pandora per Natale 2021 invita a trascorrere «momenti preziosi»

Lo spot internazionale di Pandora mostra una famiglia lieta di ritrovarsi a celebrare insieme la ricorrenza, probabilmente dopo diverso tempo trascorso a distanza, come si evince dai calorosi e lunghi abbracci scambiati in apertura. Protagonisti, però, sono in verità i charm dell’azienda di gioielli: ne vengono mostrati di diverso tipo, in base alla persona a cui sono destinati.

Il brand, come si legge nella descrizione presente sul canale YouTube, invita a celebrare le festività natalizie, trascorrendo «momenti preziosi» insieme ai propri cari.

In Italia, e con le scritte tradotte nella lingua di riferimento, quello di Pandora è stato tra i primi spot ideati per Natale 2021 diffusi in televisione, già a partire da fine ottobre.
Il messaggio natalizio di Michael Hill è dedicato alle donne

Il brand di gioielli americano Michael Hill per il proprio spot Natale 2021 ha pensato di focalizzarsi sulla storia di un bambino, di cui subito vengono mostrate una grande creatività e una incredibile generosità. Attraverso materiale povero o di scarto realizza infatti dei gioielli rudimentali che consegna, all’interno di alcuni pacchetti, a tutte le donne che conosce. Il più prezioso, però, è quello per sua madre.

L’azienda ha deciso quindi di rendere chiaro fin da subito il focus del proprio spot.

Hobby Lobby: “Christmas is what you make it”

Tra le pubblicità natalizie 2021 è possibile annoverare quella della catena americana che si occupa di vendita al dettaglio di materiale dedicato ad “arts and crafts”, Hobby Lobby.

La narrazione è focalizzata fin dal principio dalle azioni di una bambina che vede materializzarsi al di fuori della propria abitazione, ogni mattina, tutto ciò che disegna all’interno del proprio album e in particolare un pupazzo di neve e dei soldatini di piombo.

Una sequenza mostra i genitori della bambina recarsi nella cameretta e sbirciare i disegni contenuti nell’album. L’ultima illustrazione sembra però particolarmente complessa da realizzare: si tratta, infatti di una renna con una slitta. La bambina, però, l’indomani non rimane delusa. La soluzione adottata dalla coppia esemplifica perfettamente lo slogan , ossia “Christmas is what you make it“, ma anche il core business dell’azienda.

L’incantesimo natalizio di Marks & Spencer

La Marks & Spencer Christmas advert vede Percy Pig, ossia il maialino emblema delle omonime caramelle vendute da M&S, prendere vita per la prima volta e parlare con la voce dell’attore Tom Holland (che interpreta Spiderman nei film del Marvel Cinematic Universe).

Il maialino prende vita grazie all’incantesimo, in realtà casuale, di una fatina e dichiara di non aver mai vissuto un Natale prima di quel momento. Correndo tra le corsie, rimane stupito dalle leccornie natalizie presenti nel punto vendita.

La gioia: il tema dello spot natalizio Boots

Lo spot Boots per Natale 2021 si intitola “Bags of Joy“.
La protagonista trova nella sua camera una borsa con un biglietto che recita «This is what Christmas feels like» e che porta la firma della nonna. Dopo il primo oggetto trovato all’interno, Joy – che è il nome della donna, come si evince dal biglietto – ne trova altri, ma al contempo cerca di comprendere quanto la borsa sia in realtà ampia e profonda, poiché gli oggetti sembrano non essere visibili immediatamente, anche se poi ne escono in un numero indefinito, soprattutto secondo le necessità. Anche quando si trova in compagnia di altre persone, la borsa non smette di stupire la protagonista e chi le sta intorno, regalando momenti di pura gioia. La conclusione dello spot di Natale Boots chiude il cerchio, in maniera commovente.

Occorre sottolineare che il titolo dello spot, “Bags of Joy“, gioca sul significato del nome della protagonista: Joy vuol dire appunto “gioia” e la borsa di Joy rappresenta quindi una borsa in grado di regalare gioia. «Questo Natale è tutto incentrato sulla gioia… La gioia di stare con gli amici e la famiglia, la gioia di uscire e connettersi gli uni con gli altri, la gioia di fare quel regalo perfetto» specifica l’azienda nella descrizione dello spot su YouTube.

Per la festive campaign Boots ha deciso di affidare la regia a Tom Hooper (The King’s Speech, Les Misérables, The Danish Girl, solo per citare alcuni dei film che ha diretto). Joy è invece interpretata da Jenna Coleman, nota per i suoi ruoli in Victoria o Doctor Who.
Lo spot di Hobbycraft

Tra gli spot Natale 2021 anche quello di Hobbycraft si sofferma sull’artigianilità degli addobbi natalizi.

L’atto di creare – con pochi e semplici materiali tra l’altro – le decorazioni per le festività natalizie (come ghirlande o palline) rappresenta anche un modo per trascorrere del tempo insieme ai propri cari.

Il colpo di scena nello spettacolo raccontato da TK Maxx

Lo spot Natale 2021 di TK Maxx, che fa leva sulla simpatia, si apre presentando quello che sembrerebbe essere il classico spettacolo scolastico di Natale, dove i familiari spesso si annoiano o sono disattenti.

Un ragazzino, d’accordo con i suoi compagni, decide però di uscire dagli schemi, coinvolgendo in una maniera inaspettata il pubblico, anche grazie a un regalo di Natale ricevuto in anticipo.

La “migliore scusa” dell’anno nello spot Very.co.uk

L’online retailer inglese Very.co.uk per il proprio spot di Natale 2021 gioca sull’ironia, presentando scene spesso ricorrenti nel periodo natalizio, come regali non apprezzati che però si finge di aver apprezzato o regali acquistati per qualcun altro ma che in realtà sono per se stessi (si pensi a console di gioco regalate ai propri figli solo come “scusa” per poi poterci giocare).

La canzone che fa da sottofondo alla pubblicità, una modificata versione del celebre brano “Holly Jolly Christmas“, racconta esattamente ciò che le varie sequenze mostrano, sottolineando che «yes, the best excuse is Christmas. It’s the excuse of the year».

L’ironia nello spot Lidl GB per Natale 2021

La catena di supermercato Lidl, come si evince dal canale YouTube inglese, ha costruito il proprio spot Natale 2021 in maniera molto ironica. La pubblicità nella prima sequenza mostra un uomo, vestito con i capi d’abbigliamento della catena, togliere un tacchino dal forno esclamando “Bingo!”.

Le scene successive si ripetono poi in svariate versioni futuristiche, avanti negli anni, mostrando che alcune cose restano invariate, così come la qualità dei prodotti dell’azienda (e i suoi prezzi competitivi).

L’immaginazione: il tema sempre presente negli spot LEGO

Lo spot LEGO per le festività natalizie mostra cosa accade all’interno dell’immaginazione dei bambini, rendendo realistiche le storie che loro creano con i personaggi e con i mattoncini dell’azienda.

Related posts:

  1. Rds e Lux Eventi partner di Christmas World
  2. I peli pubici in primo piano nella nuova campagna di Billie: il brand di rasoi rompe un grande tabù
  3. Fedez e la ‘discesa in campo’ tra ironia e guerrilla marketing
  4. Halloweem Pepsi commercial