Come coinvolgere le persone (anche) a distanza? La risposta di latoC

È possibile presentare un nuovo farmaco organizzando una serie di eventi che possano coniugare reale e virtuale? La risposta di latoC – agenzia di comunicazione che opera in modo non convenzionale in settori convenzionali – è sì. Per un’azienda farmaceutica, latoC ha ideato un viaggio che si compone di tre momenti: un webinar, un evento multi-sede in sei città per i medici e un grande evento di chiusura, anche per i dipendenti, a Venezia.

“Quando pensiamo agli eventi per i medici – Marina Gallo, account director di latoC – solitamente immaginiamo momenti molto formali e senza troppa creatività. In realtà, è possibile presentare un nuovo farmaco ai professionisti senza però tralasciare l’aspetto emozionale e di coinvolgimento. Recentemente, ad esempio, abbiamo ideato un percorso a tre tappe, a distanza e in presenza, che ha reso le persone davvero protagoniste di questo racconto. Un modo nuovo di pensare gli eventi informativi, in un mondo che sta diventando sempre più phygital”.

I dettagli del progetto. Il primo tassello di questa esperienza è stato un webinar per presentare il nuovo farmaco a una platea di medici. A questo, poi, è seguito un evento multi-sede da Roma, con un collegamento in diretta con cinque location in Italia (Milano, Padova, Napoli, Gravina di Puglia e Palermo) con una serie di spazi interattivi per permettere ai partecipanti di interagire con altri medici ed endocrinologi e condividere esperienze.

“Per concludere questo viaggio – aggiunge Marina Gallo – abbiamo organizzato un evento, in presenza, a Venezia. Un appuntamento che ha avuto un unico denominatore comune: la magia della location, della scenografia e delle coreografie. Dopo due anni di pandemia e di distanziamento, 350 persone si sono finalmente trovate insieme e hanno partecipato a un’assemblea plenaria e, soprattutto, a una serie di attività di team building”.

Contatti

Address

Via Andrea Costa 7, Milano, 20131 Milano IT

Phone

Phone: +39 02.2610052

Email

redazione@marketingjournal.it