Compie un anno il Muro della Gentilezza di Milano

Gen 23rd, 2021 | Di Redazione | Categoria: CATEGORIA B

Compie un anno il muro della gentilezza allestito in via Luigi Nono (zona Monumentale) all’esterno del Tempio del Futuro Perduto: boom di donazioni anche 4 mila mascherine nell’era Covid

E in dodici mesi sono stati raccolti oggetti e vestiti da parte dei cittadini, da donare a chi ne ha bisogno. Il bilancio è di oltre dieci tonnellate di indumenti usati, 400 coperte invernali, 13 mila libri e centinaia di giocattoli per bambini di tutte le età.“

E non solo: nell’elenco troviamo 26 passeggini, 200 confezioni di pannolini, decine di letti e materassi, biciclette, strumenti musicali, stampelle e carrozzine per anziani, estrattori di latte materno, posate e stoviglie, costumi di carnevale, lettori dvd e persino profumi ancora confezionati. Non sono mancate, nel corso del 2020, anno della pandemia Covid, oltre quattromila mascherine chirurgiche nuove.

Gli oggetti e i beni regalati vengono restituiti alla collettività e resi disponibili soprattutto per le fasce di cittadinanza più bisognose o per associazioni che si occupano di supporto ai meno abbienti o che collaborano con missioni umanitarie internazionali.

Il muro della gentilezza, attivo 24 ore su 24, consente a chiunque di lasciare e ritirare indumenti o oggetti direttamente dai ganci disposti lungo la parete. E’ possibile anche consegnare direttamente al civico 7 di via Luigi Nono dal lunedì al venerdì, tra le 10.30 e le 19.30, con il supporto dei volontari di Nuovo Rinascimento. Diverse le realtà attive sul territorio milanese che hanno dato una mano a catalogare e ridistribuire le donazioni durante l’anno, tra le quali Opera San Francesco, il Comitato case popolari Molise/Calvairate, Humana, Humanitas e Cascina Biblioteca.

Related posts:

  1. Nasce a Milano il LifeGate Wall: Opel inaugura il muro dedicato alla sostenibilità
  2. La Grande Distribuzione non sente la crisi nel 2020: salgono le vendite nell’anno della ‘bolla’. Esplode il canale online: +134%
  3. Audipress 2020/III, nell’anno della pandemia continua a crescere la lettura in digitale
  4. Tgcom24 è il sito di news più letto nell’anno della pandemia, Ansa ancora prima per affidabilità (con la fiducia dell’82% degli italiani)