Conoscere sé stessi, capire gli altri - Relazioni Pubbliche in pillole a cura di Giorgio Vizioli

Nov 15th, 2020 | Di Redazione | Categoria: CATEGORIA B, Comunicazione


Prima di avviare ogni tipo di contatto, personale o professionale, è importante effettuare due momenti di riflessione.

Il primo su noi stessi: sul nostro stato d’animo, sulle nostre caratteristiche caratteriali, sui punti di forza e di debolezza. Insomma, è importante avere un quadro il più possibile chiaro sia dei nostri limiti (con relativa ricetta per superarli) sia sulle nostre potenzialità (con relativa ricetta per affermarle).

Il secondo momento di riflessione deve invece essere dedicato al nostro interlocutore, per averne un quadro altrettanto completo, sia esso un individuo (un giornalista, uno stakeholder, un potenziale partener, uno sponsor, un fornitore, un collaboratore) o una organizzazione (un’azienda, un’istituzione, un’associazione, una università, una scuola, un consorzio, un partito politico etc etc).

Solo dopo avere formulato questa duplice riflessione, è possibile capire quali sono i modi con cui creare, stabilire e rendere fruttuoso il contatto.

È fondamentale infatti sapersi adeguare alle caratteristiche del nostro interlocutore, in modo da fargli percepire il vantaggio, personale o professionale, del rapporto che stiamo creando.

Puntare solo su quelli che noi reputiamo i nostri pregi e i nostri punti di forza, qualora essi non siamo riconosciuti come tali da chi ci ascolta, ci porterebbe alla creazione di un muro interpersonale, e al fallimento dell’edificazione di un rapporto.

Sapersi adeguare, senza snaturare sé stesso, è una dote importante (e rara) per il comunicatore.

Giorgio Vizioli
Comunicatore e Giornalista, dal 1990 titolare dell’Agenzia Studio Giorgio Vizioli & Associati di Milano (www.studiovizioli.it), ha ricevuto il Premio “Ufficio Stampa di Eccellenza 2019” del GUS (Giornalisti Uffici Stampa) Lombardia
Membro del Comitato Direttivo del ClubMC
giorgio.vizioli@studiovizioli.it
www.studiovizioli.it

Related posts:

  1. Gli obiettivi della comunicazione - Relazioni Pubbliche in pillole a cura di Giorgio Vizioli
  2. Un ponte sospeso - Relazioni Pubbliche in pillole a cura di Giorgio Vizioli
  3. Un bel tacer non fu mai scritto! - Relazioni Pubbliche in pillole a cura di Giorgio Vizioli
  4. A chi vogliamo parlare? - Relazioni Pubbliche in pillole a cura di Giorgio Vizioli