Consumi bio online, +67% in Italia nel 2021

Nov 11th, 2021 | Di Redazione | Categoria: CATEGORIA B, Consumi e Consumatori


Sono sempre più gli italiani che scelgono il biologico: 23 milioni di famiglie consumano prodotti alimentari bio, 10 milioni in più rispetto al 2012. E gli acquisti continuano a crescere, sia sul mercato interno, che sale del 234% rispetto al 2008 a quota 4,5 miliardi di euro, che in quelli internazionali: 2,9 miliardi di euro il valore dell’export bio italiano sui mercati esteri, in progressione del 671% rispetto al 2008.

Secondo Nomisma, il 2021 ha consolidato i già positivi risultati del 2020, con un’ulteriore crescita del 5% in un solo anno. Le performance più brillanti riguardano le vendite online veicolate dalla grande distribuzione: nel 2021 tale canale ha raggiunto una dimensione pari a 75 milioni di euro, segnando una crescita del 67% in un solo anno, “ulteriore balzo che non fa che confermare lo sprint registrato ai tempi del lockdown”, sostiene l’istituto di ricerca bolognese.

L’incremento degli acquisti online è “certamente collegato alle nuove abitudini digitali degli italiani accelerate in tempo di pandemia con una progressione che ancora oggi vede una conferma”. Le vendite bio nell’e-grocery sono, infatti, cresciute del 214% durante il lockdown rispetto allo stesso periodo 2019 e hanno continuato a correre rivelando nuove opportunità per le aziende del mondo biologico.

È in questo contesto che FederBio Servizi e Nomisma Digital hanno deciso di lanciare il progetto e-Bio, “una piattaforma di servizi in grado di rispondere a 360° alle esigenze di sviluppo degli strumenti e delle strategie di e-commerce delle aziende biologiche”.

“Il settore del biologico – spiegano i promotori – ha delle specificità che vanno tenute presenti se si vogliono cogliere appieno le opportunità che oggi sono presenti sul canale e-commerce e che possono essere intercettate pienamente solo avendo una approfondita conoscenza del prodotto, del mercato, del consumatore e del processo di vendita online”. Da qui, la volontà di “creare un hub di competenze di eccellenza che siano in grado di affiancare le aziende biologiche nella realizzazione e sviluppo di piattaforme di e-commerce in modo da garantire il successo del progetto e l’ottimizzazione degli investimenti”.

Related posts:

  1. Video online in Italia: come cambiano le abitudini degli utenti
  2. TOP 100 INFORMAZIONE ONLINE by Comscore
  3. La sostenibilità guida sempre di più i consumi
  4. In crescita il trend dei consumi sostenibili: ecco come cambiano le abitudini d’acquisto