Costa Crociere rafforza la partnership con lo chef stellato Ángel León e lancia un pionieristico progetto per il cibo del futuro, il  “cereale marino” o “grano di mare”

L’amore per il mare e l’eccellenza nella gastronomia sono alla base dell’incontro fra Ángel León Costa Crociere. La partnership, avviata lo scorso ottobre, non si ferma però alla sola offerta dei menù e dei piatti creati dallo chef spagnolo a bordo delle navi, ma da oggi si estende ad un progetto pionieristico a livello mondiale, per i suoi aspetti ambientali, sociali e scientifici: la coltivazione del “cereale del mare”, che Ángel León e il team di Aponiente stanno sperimentando nella baia di Cadice, in Spagna.

Si tratta di una pianta marina che porta benefici all’ecosistema arricchendone la biodiversità, contribuisce a mitigare il cambiamento climatico, assorbendo ed immagazzinando grandi quantità di carbonio, e soprattutto è in grado di produrre, dai suoi semi, un “superalimento” dalle grandi proprietà nutritive, che potrebbe diventare il “cibo del futuro”.

Grazie al sostegno di Costa Crociere Foundation l’attività di ricerca & sviluppo sul “cereale marino” potrà rafforzarsi in maniera significativa, segnando un punto di svolta nell’implementazione del progetto.

Per prima cosa sarà possibile estendere l’area coltivata dell’orto marino della baia di Cadice, aumentando la produzione del cereale. Inoltre, Costa e Ángel León lavoreranno insieme per promuovere ulteriormente il progetto, presso l’opinione pubblica, le istituzioni e la comunità scientifica, per costruire nuove opportunità utili a “scalare” il progetto, facendolo crescere ulteriormente sino ad ampliarlo verso nuove aree costiere in Europa, e anche al di fuori dell’Europa.  

Contatti

Address

Via Andrea Costa 7, Milano, 20131 Milano IT

Phone

Phone: +39 02.2610052

Email

redazione@marketingjournal.it