Il Gruppo Crai è stato protagonista a Sial Paris, una delle più importanti fiere a livello mondiale per l’industria del food, tenutasi dal 15 al 19 ottobre 2022, con la sua linea premium Piaceri Italiani.

Ciò conferma la rilevanza strategica dei prodotti a marchio del gruppo italiano e l’attenzione per la visibilità globale che i marchi premium di Crai stanno riscuotendo, come testimonia anche la recente vittoria del “Plma’s 2022 International Salute to Excellence Awards” per due delle sue referenze a marchio.

La manifestazione è stata l’occasione per presentare alla platea internazionale il fiore all’occhiello della propria proposta di prodotti Piaceri Italiani con l’obiettivo di individuare distributori e operatori esteri per creare legami commerciali e dare sbocco alla vendita dei prodotti a marchio anche sui mercati esteri, contribuendo così allo sviluppo e all’aumento dei volumi facendo conoscere e apprezzare le eccellenze del nostro territorio.

«In uno scenario economico così critico, portare i prodotti Piaceri Italiani di Crai a Sial Paris è sia un traguardo sia un punto di partenza. La nostra presenza a una delle principali fiere food del mondo è la conferma della validità del lavoro svolto fin qui e dell’apprezzamento – anche internazionale – che la nostra marca sta riscontrando e, allo stesso tempo, un impegno verso i fornitori che rappresentiamo. I consolidati rapporti di fiducia che abbiamo instaurato con aziende selezionate ci consentono di realizzare prodotti di eccellenza, che testimoniano la grande qualità della tradizione alimentare del nostro Paese che vogliamo contribuire a far conoscere nel mondo», commenta Pietro Poltronieri, direttore mdd di Crai Secom.

“Piaceri Italiani” è la linea di oltre 300 referenze accuratamente scelte da Crai tra quelle più rappresentative del gusto italiano e di tutto quanto è identificativo del nostro Paese nell’alto di gamma. In progetto c’è un forte ampliamento dell’offerta, andando a ricercare il meglio dei produttori italiani.

«Lo sviluppo delle nostre linee a marchio – dichiara Giangiacomo Ibba, amministratore delegato di Crai Secom – rappresenta un elemento fondamentale nel percorso evolutivo di crescita del Gruppo Crai, motivo per cui abbiamo portato al Sial l’eccellenza dei prodotti Piaceri Italiani. Sono convinto che la marca del distributore sia una leva strategica di fidelizzazione molto efficace, a patto che il prodotto a marchio sia interpretato come un vero brand, di qualità e con un prezzo accessibile per il valore intrinseco che si riceve dal prodotto. Abbiamo diversi cantieri progettuali aperti, che ci consentiranno di rafforzarci e affrontare le sfide che il mercato ci impone nel miglior modo possibile».