Creatività e Tempismo, ecco l’Istant Marketing

Feb 16th, 2021 | Di Redazione | Categoria: CATEGORIA B, Marketing


Quali sono le principali caratteristiche dell’instant marketing?

L’ultima evoluzione della comunicazione è l’nstant marketing o se preferite il real time marketing, variante social di ciò che abbiamo sempre fatto in comunicazione.

Con la crescita e il proliferare dei social media abbiamo assistito a fenomeni di adattamento della comunicazione.

Non tutte le iniziative sono state un successo, ad esempio, tante aziende inizialmente hanno investito su Second Life o My Space.

Ma oggi abbiamo un quadro più chiaro della situazione social, sappiamo come muoverci, su quali piattaforme, con quale registro e con quali contenuti.

Una delle forme di comunicazione più efficaci è l’instant marketing, che consiste nell’intercettare i temi che stanno facendo discutere e sfruttarli per interagire con gli utenti.

Maestri in questo genere di comunicazioni sono i responsabili della comunicazione di Taffo Funeral Services e Skipper Zuegg.

Le qualità indispensabili per fare questo tipo di comunicazione sono: creatività, tempismo, intuizione e flessibilità.

Devi renderti conto che non tutti i temi caldi si prestano ad essere sfruttati, corri il rischio di essere fuori luogo, se comunichi in maniera inappropriata.

Un esempio di pessimo sfruttamento di un topic ce lo ha dato Crocks nel 2016, quando è uscita con un tweet in occasione della morte di David Bowie.

Credo non sia necessario spiegare cosa non andasse bene nel tweet: il protagonismo del prodotto, l’assenza di un collegamento con Bowie, il cattivo gusto di sfruttare la sua morte solo per mostrare il brand.

Al contrario, un esempio bellissimo fu quello di Ceres alla notizia che Harry e Meghan lasciavano la Royal Family e anche quelle di Taffo e IKEA furono notevoli.

Non tutti i temi sono sfruttabili e bisogna sempre misurare con attenzione i pro e i contro.

Essere flessibili è indispensabile, quando scatta un nuovo trend, non importa se sei in vacanza in montagna, ti siedi su un masso e fai il tuo post.
(ndr ogni riferimento a SMM realmente esistiti è puramente casuale)

I risultati di questa comunicazione non dipendono solo dalle tue capacità, ma anche dalla portata del topic.

Alcuni sono rapidissimi a esplodere, ma si esauriscono con altrettanta rapidità, come le sneakers di Lidl, altri durano settimane, come l’assalto a Capitol Hill.

Essere immediati nell’intercettare il topic e trovare l’argomento di collegamento con il proprio storytelling è fondamentale.

Fortunato Monti
Web & Social Marketer & Content Creator
fortunato.monti@gmail.com

Related posts:

  1. Gamification marketing: attrarre più clienti giocando? Si può, ecco come!
  2. Marketing Trend 2021: ecco i principali secondo Deloitte
  3. Attuale mantra dell’esperienza per i brand: il caso Barilla e la nuova creatività su Spotify
  4. Coca Cola tre anni fa ha affidato la creatività pubblicitaria ai robot