Depuravita diventa Plastic Free e sceglie un packaging 100% vegan

Mar 20th, 2019 | Di Altri | Categoria: Packaging

Depuravita, azienda italiana dedicata al benessere con linee detox di juicing, zuppe, tè e cosmetica, è da sempre una realtà attenta alle tematiche della sostenibilità, e proprio per questo ha deciso di rivoluzionare la sua produzione utilizzando unicamente bottiglie vegan.

Le nuove bottiglie di Depuravita hanno un design minimal ed elegante, e sono realizzate per il 100% da materiale vegano, biodegradabile e compostabile:

VEGANO – La bioplastica vegana utilizzata da Depuravita, apparentemente identica alle plastiche industriali standard, è prodotta da materiali derivati da fonti biologiche: canna da zucchero, amido di patate, mais o cellulosa. Normalmente quando si parla di plastiche riciclabili ci si riferisce al PET, i contenitori di resina che possono avere una sola nuova vita, oppure al PLA, una molecola dell’acido lattico, che può essere riciclata più volte ma non è biodegradabile, ma siamo alle porte di una rivoluzione green in questo settore.

BIODEGRADABILE – Il nuovo packaging è in grado di biodegradarsi alla fine della sua vita utile tramite l’azione attiva di funghi, batteri ed enzimi e non ha bisogno di essere riciclato, rinasce nel suolo.

COMPOSTABILE – La materia utilizzata viene assorbita completamente dal terreno e la decomposizione avviene in settimane o al massimo mesi per poi trasformarsi in compost.

Depuravita segue la policy waste free che consiste nel riutilizzare tutta la polpa organica di scarto derivata dalla pressatura di frutta e verdura per l’energia rinnovabile e come concime. Il materiale compostabile e vegano contribuisce alla minore concentrazione di ozono rispetto alle lavorazioni della plastica tradizionali. La produzione di Depuravita utilizza quindi meno energia con conseguenti minori emissioni di gas serra, riducendo così i costi e l’impronta di carbonio del prodotto finale.

“Siamo orgogliosi di essere tra i primi in Italia a scegliere le bottiglie vegan sposando soluzioni sostenibili e contribuendo a diminuire l’utilizzo della plastica monouso. È un onore poter dare il nostro personale esempio a tutte le aziende del settore ma anche ai singoli consumatori, sensibilizzandoli e invitandoli ad adottare rimedi contro l’utilizzo della plastica nella loro vita quotidiana”, ha affermato Sandra Nassima, fondatrice di Juice Detox Italy.

L’offerta di Depuravita diventa così sempre più naturale, veicolando una filosofia green volta ad un approccio responsabile e completamente sostenibile. I suoi prodotti biologici sono green dentro e fuori, per un benessere profondo che coinvolge corpo, mente e spirito.

Related posts:

  1. PLASTICAd’A-MARE: il programma completo del primo eco festival  plastic free  di Roma
  2. Il packaging diventa bio con gli scarti dei crostacei
  3. Ikea dice addio polistirolo: il nuovo packaging si fa coi funghi
  4. Bioplastica da scarti alimentari: dai carciofi l’eco-packaging