Qual’è la formula segreta di Coca‑Cola?

Svelata, dopo 125 anni, la ricetta segreta della Coca Cola, 2.5 out of 5 based on 23 ratings

 

 

 

Gli ingredienti della Coca Cola, creata dal farmacista John Pemberton nel 1886, sono sempre stati un mistero. Tuttavia il sito Thisamericanlife.org rivendica di avere scoperto una lista in una fotografia a fianco di un articolo di giornale che fornisce gli ingredienti e le esatte quantità per preparare la bevanda.

L’edizione dell’8 febbraio 1979 dell’Atlanta Journal-Constitution presenta una foto di una persona che tiene aperto un libro con una ricetta che sarebbe la riproduzione esatta di quella di Pemberton.

La ricetta conterrebbe le quantità esatte di tutti i differenti liquidi necessari per l’ingrediente segreto della Coca Cola, il Merchandise 7X. Pur costituendo solo l’1 per cento della formula totale della bevanda, il Merchandise 7X è considerato infatti la sostanza che fornisce alla Coca Cola il suo sapore unico
 
Ecco la ricetta segreta: Fluido estratto da 3 dramme di Coca dei farmacisti americani 3 once di acido citrico 1 oncia di caffeina 30 di zucchero (dal testo non è chiaro quale sia la quantità richiesta) 2,5 galloni di acqua 2 pinte e un quarto di succo di lime 1 oncia di vaniglia 1,5 once (o di più) di caramello come colorante aromi 7X (utilizzare 2 once di aromi ogni 5 galloni di sciroppo) 8 once di alcol 20 gocce di olio d’arancia 30 gocce di olio di limone 10 gocce di olio di noce moscata 5 gocce di coriandolo 10 gocce di neroli 10 gocce di cannella.

Dall’8 maggio 1886 – quando il Dr. John Stith Pemberton inventò la Coca‑Cola e la fece assaggiare per la prima volta ai clienti della farmacia Jacobs di Atlanta – in tanti hanno cercato di imitarla, ma nessuno c’è mai riuscito. Anche perché la sua formula è ancor oggi segreta e custodita gelosamente in una cassaforte nel World of Coca‑Cola di Atlanta.

 

La ricetta segreta fu trasferita nell’attuale sede nel 2011, in occasione dei festeggiamenti del 125° anniversario. Fino ad allora era rimasta 86 anni nello stesso luogo, un caveau della SunTrust Bank, nel centro di Atlanta.

 

Dopo l’invenzione di Coca‑Cola nel 1886, la formula fu comunicata solo a un gruppo ristretto di persone e mai messa nero su bianco.

 

Nel 1891, Asa Candler divenne l’unico proprietario di Coca‑Cola, acquisendone i diritti. In seguito, nel 1919, Ernest Woodruff rilevò l’azienda da Candler e famiglia con un gruppo di investitori. Per finanziare l’acquisto, Woodruff contrasse un prestito e diede a garanzia la formula, dopo aver chiesto al figlio di Candler di metterla per iscritto. Il documento venne posto in un caveau della Guaranty Bank di New York fino all’estinzione del mutuo, nel 1925, quando Woodruff riscattò la formula segreta e la riportò ad Atlanta.

 

Nel 2011, in occasione del trasferimento nel World of Coca‑Cola di Atlanta, per la prima volta nella storia la cassaforte contenente la formula è diventata visibile al pubblico. Naturalmente nessuno può entrare, ma a dividere i visitatori dalla mitica ricetta ora c’è “soltanto” una porta di massima sicurezza.

Contatti

Address

Via Andrea Costa 7, Milano, 20131 Milano IT

Phone

Phone: +39 02.2610052

Email

redazione@marketingjournal.it