Ecco il tostapane che utilizzeremo presto per disinfettare lo smartphone

Set 2nd, 2020 | Di Redazione | Categoria: Prodotti Innovativi


Al lavoro e in palestra, a letto o sul bus, lo smartphone è probabilmente tra gli oggetti che maneggiamo più spesso durante il giorno: lo portiamo praticamente ovunque, mettendolo a contatto con numerosi agenti batterici spesso pericolosi. A riguardo, per assicurarci di tenere tra le mani un dispositivo più pulito, c’è chi ha pensato a una soluzione per igienizzarlo in maniera accurata ma soprattutto in poco tempo.

Si chiama Phone Toaster e con un design che ricorda gli elettrodomestici di qualche decennio fa, non è altro che un “tostapane” che ci permette di disinfettare lo smartphone in soli 5 minuti tramite luce ultravioletta: semplicemente inserendolo al suo interno dalla fessura presente sul lato superiore, proprio come se stessimo tostando una fetta di pane.

Dotato di 5 potenti LED UV-C, può sterminare gran parte dei batteri e virus nocivi presenti sulla superficie del nostro telefono cellulare e con un ingombro totale di 23.4 x 15.5 x 12 cm e un peso di circa 1.5kg, può ospitare la maggior parte degli smartphone in circolazione, purché di dimensioni non superiori a 80.8 x 172.3 x 11.9 mm: iPhone 11 Pro Max e Galaxy S20 sono quindi supportati.

Tuttavia, Phone Toaster non è solamente una soluzione per sanificare il cellulare ma un accessorio multifunzione: infatti, è un altoparlante Bluetooth da utilizzare per ascoltare la nostra musica preferita, un caricabatterie wireless e una sveglia analogica. E se non bastasse, dispone anche di una porta USB per ricaricare velocemente altri dispositivi via cavo.

La campagna di crowdfunding per il lancio di Phone Toaster si è conclusa con successo da pochi giorni, tuttavia è ancora possibile preordinare il dispositivo su Indiegogo a partire da 84 dollari – circa 71 euro – e le prime consegne, anche in Italia, sono previste già da novembre 2020.

Related posts:

  1. Il 5G farà crescere il mercato degli smartphone. Vendite dell’iPhone in calo nel 2019
  2. Lo smartphone con la batteria che dura 3 giorni e mezzo è la promessa di Wiko View5
  3. Le cartoline pubblicitarie a forma di smartphone di Vodafone in Romania
  4. Senior e nuove tecnologie: ecco le abitudini tech tra gli over 50