Ecommerce, consigli per gli acquisti (sicuri)

Mar 17th, 2021 | Di Redazione | Categoria: CATEGORIA B, Marketing


La passione degli italiani per l’ecommerce non si arresta, anzi sono sempre di più i consumatori che acquistano sul web qualsiasi tipo di prodotti e servizi, utilizzando il computer ma anche, in molti, i device mobili. Per fare ecommerce sicuro è importante seguire alcuni consigli, eccone alcuni tratti dalla nostra guida Ecommerce che fornisce gli strumenti di autotutela.

- acquistate solo su siti protetti da sistemi di sicurezza internazionali come SSL e SET: sono riconoscibili dal simbolo di un lucchetto chiuso nella barra di indirizzo;
- confrontate le varie offerte prima di procedere all’acquisto, cercando anche online maggiori dettagli sulla reputazione del venditore;
- non fatevi prendere dalla fretta o dall’ansia; molti siti giocano su una comunicazione emotiva (timer che scadono, avvisi che indicano che l’articolo è in esaurimento, etc.) ma è il caso di ignorarla;
- diffidate dalle offerte estremamente vantaggiose (potrebbero essere siti che “giocano” con l’iva o che mettono in vendita merce di incerta provenienza);
- non fatevi attrarre dallo sconto, ma chiedetevi sempre se state acquistando quello di cui realmente avete bisogno;
- controllate il prezzo finale comprensivo di spese di spedizione e altri costi aggiuntivi;
- controllate la data di consegna per scongiurare il rischio che il vostro acquisto non arrivi per tempo, se si tratta di un regalo o venga consegnato in un periodo in cui siete in vacanza;
- stampate sempre una copia dell’ordine e della pagina contenente l’offerta per conservarla in vista di future contestazioni;
- scegliete pagamenti con carta di credito prepagate o paypal (meglio evitare il bonifico) e non comunicate mai i riferimenti o altri dati personali via email (a riguardo leggi anche “Pagamenti on-line, quale scegliere?“)
- ricordate che comprando on-line vale il diritto di recesso (da esercitare qualora abbiate cambiato idea comunicandolo entro 14 giorni dalla data di consegna del prodotto),
- ricordatevi che avete sempre il diritto delle garanzie post-vendita qualora il prodotto si riveli difettoso nel termine di due anni dalla consegna.

Per problemi con gli acquisti sul web, con le consegne, di merce contraffatta o di garanzie on-line è possibile contattare i nostri esperti attraverso lo sportello E-commerce.

via www.consumatori.it

Related posts:

  1. Non solo ecommerce: ecco i business digitali che verranno
  2. Troppo stupida, non può funzionare! Siete proprio sicuri?
  3. L’eCommerce B2C italiano cresce del +3,4%
  4. Black Friday 2020: istruzioni per l’uso al meglio e consigli green