Economia circolare, Milano è prima in Italia e quarta in Europa

Set 30th, 2020 | Di Redazione | Categoria: CATEGORIA B, Mondo GREEN


Milano è la città più circolare d’Italia ed è tra le migliori in Europa sotto questo profilo dopo Copenaghen, Parigi e Berlino, e uno scalino sopra Amsterdam e Londra. Lo dice la classifica su riutilizzo delle risorse e riduzione degli sprechi stilata dai ricercatori del Cesisp, il Centro studi in Economia e regolazione dei servizi, dell’industria e del settore pubblico dell’Università di Milano-Bicocca.

Lo studio, giunto alla sua seconda edizione, ha preso in considerazione 20 città italiane ripartite tra nord, centro e sud Italia.

I ricercatori hanno individuato cinque cluster rappresentativi (input sostenibili, condivisione sociale, uso di beni come servizi, end of life, estensione della vita dei prodotti) comprendenti a loro volta 28 indicatori di circolarità, tra cui i dati sulla raccolta differenziata e sull’utilizzo dei trasporti pubblici o dei servizi di sharing mobility, il livello di concentrazione di Pm10, la diffusione di eco-brevetti e di imprese ascrivibili alla categoria dei green jobs.

Per ogni indicatore è stata stilata una graduatoria parziale delle città, con punteggi da 0 a 10. Ebbene, secondo questi parametri la città più circolare tra quelle analizzate risulta essere Milano, con un valore di 7,7 su 10, seguita a ruota da Trento e Bologna (con 7,5 e 7,2 rispettivamente).

Come evidenza lo studio, “risulta evidente la netta differenza comportamentale tra Nord e Sud: le prime 10 classificate si collocano geograficamente al Nord o Centro-nord, mentre le ultime posizioni sono esclusivamente coperte da città del Sud Italia”. Le prime città del Centro Italia sono Roma e Perugia che si classificano solamente al dodicesimo e tredicesimo posto e con un risultato al di sotto della sufficienza (rispettivamente 5,5 e 5,3). L’unica città del Nord Italia ad avere un punteggio al di sotto della sufficienza è Aosta, con 5,2 punti.

Anche sotto il profilo internazionale Milano conquista un ottimo risultato, piazzandosi appena sotto il podio. In questo caso i ricercatori hanno preso in considerazione nove città europee (Amsterdam, Berlino, Bruxelles, Copenaghen, Londra, Madrid, Milano, Parigi e Praga). La città che risulta essere la più circolare, tenendo conto dei risultati ottenuti nei cinque cluster, è Copenaghen con un punteggio medio di 3,26 su 5. Al secondo posto troviamo Parigi con un punteggio di 3,21 su 5. Milano si classifica quarta con un punteggio medio di 3,13 su 5.

Molti i margini di miglioramento per la città di Milano, precisa la classifica. La Madonnina non raggiunge la sufficienza sotto la voce verde urbano, la disponibilità di piste ciclabili, congestione del traffico, consumo idrico e il livello delle polveri sottili ben al di sopra del massimo consentito per troppi giorni all’anno.

Related posts:

  1. Ha inaugurato Starbucks a Milano, prima megacaffettria (Reserve Roastery) in Italia e più grande in Europa per la catena
  2. Unioncamere: Italia quarta per marchi e disegni in Europa, decima per brevetti
  3. Cirfood e Alleanza per l’Economia Circolare promuovono ‘Position Paper 2020′. Road map per il rilancio dell’Italia
  4. Tra le 10 città più visitate d’Europa, Milano è quinta ed al sedicesimo posto nel mondo