EVA: l’ultimo report sul mercato del Vending e dell’OCS in Europa

Dic 16th, 2020 | Di Redazione | Categoria: Imprese e Mercati


l nuovo rapporto pubblicato dalla European Vending & Coffee Service Association (EVA) fornisce l’ultimo approfondimento sul settore del Vending e dell’Office Coffee Service (OCS) in Europa e rivela le tendenze più recenti.

Nel complesso, il rapporto – basato sui dati del 2019 – rafforza il trend positivo registrato negli ultimi anni secondo cui il mercato dei distributori automatici nel suo complesso è cresciuto costantemente. I ricavi totali annui, infatti, sono saliti di ben il 3,4% a 17,2 miliardi di euro. Il numero di macchine è cresciuto dell’1,1% a 4,16 milioni.

Mentre si osserva una solida crescita in 21 dei 22 mercati trattati nel rapporto, vi è grande consapevolezza del grave impatto del Covid-19 sul Settore a partire dalla scorsa primavera. Per avere un quadro più completo, questi dati andrebbero letti insieme a quelli emersi dalla relazione dell’EVA sull’impatto del Covid-19.

La pandemia di Covid-19 in corso è responsabile di un enorme calo delle vendite, dei distributori automatici e del fatturato nel 2020 e su una scala molto più elevata rispetto alla crisi economica e finanziaria del 2008.

Il rapporto appena pubblicato identifica tuttavia tendenze a lungo termine all’interno sia del Vending che dell’OCS, oltre a fornire per la prima volta quest’anno maggiori dettagli sui sistemi di pagamento, la telemetria e i contenitori per le bevande utilizzati nel settore.

Highlights

In Europa, i distributori automatici vendono 99 milioni di prodotti alimentari e bevande ogni giorno;
• Le bevande calde rappresentano l’80% del mercato totale in termini di numero di distributori automatici;
• Ci sono circa 185 europei per distributore automatico, con una differenza sostanziale tra alcuni Paesi (da 60 persone / macchina nei Paesi Bassi a 1.850 in Turchia);
• Oltre l’80% delle macchine europee è installato nei luoghi di lavoro;
• L’Ucraina ha registrato la maggiore crescita con un’impressionante aumento del numero di macchine (10,4%) e dei ricavi (28%) negli ultimi 5 anni;
• In tutto il vending europeo, i bicchieri di carta sono ora più diffusi di quelli in plastica, ma si evidenziano significative differenze tra i vari mercati;
• I micromercati sono presenti in 13 dei 22 mercati, con Svezia e Russia in testa.

Questa è l’ottava edizione della relazione di mercato pubblicata dall’EVA, costituita da una sintesi europea con una panoramica dei 22 paesi e relazioni separate più dettagliate sul mercato dei singoli paesi.

I membri dell’EVA hanno libero e pieno accesso sia alla sintesi europea che ai profili dei singoli paesi e possono richiederli direttamente tramite la segreteria dell’associazione. Chiunque sia interessato all’acquisto dei report trova tutte le informazioni sul sito web

Related posts:

  1. DA DESIGN presenta Mobile Kiosk, il primo progetto di “Vending on the road”
  2. Cresce il mercato delle acque confezionate: import ed export in Europa e nel mondo
  3. La mini vending da scrivania personale, personalizzabile e a prova di assembramento
  4. Vending: innovazione e tecnologie