Françoise Bettencourt Meyers è (di nuovo) la donna più ricca del mondo: chi sono le altre miliardarie della classifica Forbes

Per il secondo anno consecutivo nella lista 2022 di Forbes dei miliardari, la donna più ricca del pianeta è l’erede dell’impero L’Oréal, Françoise Bettencourt Meyers.

Con un patrimonio di 74,8 miliardi di dollari, Bettencourt Meyers avrebbe una fortuna di 1,2 miliardi di dollari in più rispetto a un anno fa, il che la rende la 14esima persona più ricca del mondo.

La carriera di Bettencourt Meyers

La 68enne cittadina francese è vicepresidente del consiglio di amministrazione di L’Oréal, la più grande azienda di cosmetici e bellezza del mondo, fondata nel 1909 dal nonno, il chimico Eugène Paul Louis Schueller. Bettencourt Meyers è entrata per la prima volta nella lista dei miliardari di Forbes nel 2018, dopo che sua madre, Liliane Bettencourt, allora la donna più ricca del pianeta, è morta nel 2017, a 94 anni.

Nel 2007 Bettencourt Meyers ha citato in giudizio François-Marie Banier, un caro amico di sua madre, per aver presumibilmente sottratto più di un miliardo all’anziana donna. Banier è stato successivamente condannato a tre anni di carcere e, secondo quanto riferito, ha dovuto rimborsare 16,5 milioni di dollari a Bettencourt e alla sua famiglia.

Bettencourt Meyers e la sua famiglia possiedono circa il 33% delle azioni di L’Oréal. È membro del consiglio di amministrazione dell’azienda dal 1997. Nel consiglio siedono anche i suoi due figli, Jean-Victor Meyers e Nicolas Meyers. L’Oréal è la prima azienda al mondo di prodotti di bellezza e possiede più di 35 marchi di cosmetici, prodotti per la cura della pelle e cura della persona. Tra le principali società nel suo portafoglio ci sono Maybelline, Garnier e Nyx.

Un’azienda all’avanguardia

Lungi dall’essere una realtà statica, l’azienda è rimasta al passo coi tempi grazie alla tecnologia e alle acquisizioni. Di recente ha lanciato una sorta di cuffia per aiutare le persone a scegliere le fragranze. Ma oltre ad alimentare il suo incubatore tecnologico, L’Oréal continua ad acquisire marchi indipendenti e a stringere alleanze strategiche per seguire le tendenze. Nel 2018, il suo programma Open Innovation ha accolto Jecca, un marchio di trucco genderless fondato dal transgender Jessica Blacker. Più di recente, nel 2021, ha acquistato (per una cifra non precisata) Youth To The People, un’azienda californiana di prodotti per la cura della pelle che utilizza miscele vegane ed estratti di superfood. Presenza fissa nei corridoi di bellezza di Urban Outfitters, il marchio Gen-Z avrebbe registrato secondo L’Oréal oltre 50 milioni di vendite nel 2021.

Complessivamente, il gruppo ha generato entrate per oltre 35 miliardi di dollari nel 2021, impiegando 85mila persone in tutto il mondo. Bettencourt Meyers è anche presidente della fondazione filantropica della sua famiglia, che sostiene il ruolo della Francia nel progresso delle scienze e delle arti.

Ecco le prime 10 donne più ricche del mondo:

#1 – Francoise Bettencourt Meyers & family
Patrimonio netto: 74,8 miliardi di dollari
Fonte di ricchezza: L’Oréal
Cittadinanza: Francia

#2 – Alice Walton
Patrimonio netto: 65,3 miliardi di dollari
Fonte di ricchezza: Walmart
Cittadinanza: Stati Uniti

#3 – Julia Koch & famiglia
Patrimonio netto: 60 miliardi di dollari
Fonte di ricchezza: Koch Industries
Cittadinanza: Stati Uniti

#4 – MacKenzie Scott
Patrimonio netto: 43,6 miliardi di dollari
Fonte di ricchezza: Amazon
Cittadinanza: Usa

#5 – Jaqueline Mars
Patrimonio netto: 31,7 miliardi di dollari
Fonte di ricchezza: Dolci, cibo per animali
Cittadinanza: Stati Uniti

#6 – Gina Rinehart
Patrimonio netto: 30,2 miliardi di dollari
Fonte di ricchezza: Estrazione mineraria
Cittadinanza: Australia

#7 – Miriam Adelson
Patrimonio netto: 27,5 miliardi di dollari
Fonte di ricchezza: Casinò
Cittadinanza: Stati Uniti

#8 – Susanne Klatten
Patrimonio netto: 24,3 miliardi di dollari
Fonte di ricchezza: Bmw, parafarmaceutica
Cittadinanza: Germania

Contatti

Address

Via Andrea Costa 7, Milano, 20131 Milano IT

Phone

Phone: +39 02.2610052

Email

redazione@marketingjournal.it