Galbani, una mostra per celebrare i 140 anni del marchio

Dalle foto del fondatore Egidio Galbani, agli spot di Carosello negli anni Cinquanta, dalla confezione originale della prima Robiola Galbani commercializzata dal 1882 ai preziosi scatti di Vincenzo Aragozzini che portano fino a oggi la memoria del lavoro negli stabilimenti industriali della prima metà del Novecento. 

Galbani compie 140 anni e celebra l’anniversario con una mostra dedicata alla sua storia allestita presso lo stabilimento di Corteolona (Pv), uno dei 5 da cui oggi escono i suoi prodotti destinati alle tavole di 140 Paesi nei 5 continenti.

Per la prima volta, immagini e documenti dell’Archivio Storico Galbani celebrano la nascita e l’evoluzione di una delle più longeve realtà del panorama economico italiano. Un percorso di successo reso possibile grazie alle persone che dalla fine dell’Ottocento hanno messo al servizio dell’azienda intelligenza, capacità ed energie.

Proprio alle persone è dedicata la prima delle quattro sezioni in cui si sviluppa la mostra “Galbani, insieme da 140 anni” – che in totale espone 110 pezzi dell’archivio – mentre le altre tre ospitano foto e materiali dedicati agli stabilimenti, ai prodotti e alla comunicazione che hanno permesso all’azienda e al suo marchio di evolversi e rinnovarsi senza mai tradire le origini.

Poter celebrare questo importante anniversario è motivo di grande orgoglio per tutta l’azienda e per le persone che ci lavorano ogni giorno con passione.”, ha dichiarato Mauro Frantellizzi, Direttore Marketing Galbani Formaggi. “Abbiamo scelto di farlo attraverso una mostra che permette di valorizzare l’immenso patrimonio di immagini e documenti custoditi nel nostro Archivio storico, dopo un lungo lavoro di archiviazione e messa in sicurezza dei reperti storici, durato diversi anni. Crediamo sia il modo migliore per celebrare una delle marche più note e longeve del panorama alimentare italiano, amato da tantissimi consumatori nel corso dei secoli e quindi patrimonio di tutti.”, ha concluso Frantellizzi.

La mostra sarà aperta in alcune giornate dedicate a un pubblico selezionato sul territorio, composto da istituti scolastici, come l’istituto tecnico Cardano di Pavia e associazioni, come il distretto Rotary 2050.

Siamo molto orgogliosi di ospitare la mostra ‘Galbani, insieme da 140 anni’ nel nostro stabilimento di Corteolona, che è parte della storia di questa azienda sin dai suoi esordi.Giuseppe Previti, Direttore Stabilimento Galbani CorteolonaSi tratta di un progetto che portiamo avanti con entusiasmo perché onora il passato di una delle realtà industriali alimentari più longeve del nostro Paese. Inoltre, celebra l’impegno e la passione con cui le persone di Galbani, oggi come ieri, lavorano per portare avanti questo successo.”

L’Archivio Storico Galbani, messo oggi in sicurezza all’interno della biblioteca “Vittorio Sereni” del Comune di Melzo (Mi), è uno specchio fedele della società e della cultura italiana da fine ‘800 a oggi, grazie a una quantità importante di materiali di diverse tipologie: oltre 2.000 fotografie; più di 1.000 negativi e diapositive; più di 1.000 unità archivistiche tra documenti amministrativi, inserti pubblicitari, manifesti, etichette, materiale relativo ai prodotti; più di 200 unità di materiale a stampa; circa 200 filmati e spot pubblicitari e circa 100 tra oggetti, quadri, cartelloni pubblicitari.

La mostra rappresenta la quarta e ultima tappa di un percorso celebrativo iniziato ad aprile con una mostra realizzata in collaborazione con il Comune di Melzo (MI) e dedicata proprio alla città che ha dato il via alla storia industriale di Galbani.

La seconda tappa si è svolta a giugno, in occasione della design Week di Milano, con un progetto sviluppato con il food art con Diego Cusano, artista eclettico e apprezzato a livello internazionale per la sua capacità di abbinare oggetti di uso quotidiano e immagini della sua fantasia. L’opera da lui creata, raffigurante l’iconico Formaggio Bel Paese Galbani, è stata esposta presso gli spazi del Bistrot del Mudec – Museo delle Culture di Milano.

Il terzo momento di celebrazioni si è svolto presso lo stabilimento di Casale Cremasco (CR) dove a settembre è stata organizzata una giornata speciale di intrattenimento per i dipendenti e le loro famiglie, con l’intento di omaggiare la passione con cui ogni giorno le persone di Galbani realizzano i prodotti che tutti gli italiani – e non solo – apprezzano sulle loro tavole.

Profilo Galbani.
Fondato nel 1882 a Ballabio nella Valsassina da Egidio Galbani, il marchio Galbani è presente sulle tavole delle famiglie italiane con i suoi formaggi e salumi prodotti nei quattro caseifici lombardi di Casale Cremasco (CR), Corteolona (PV), Certosa (PV) e Introbio (LC) e nello storico stabilimento di Melzo (MI), dove oggi avviene la produzione dei salumi. Oggi i formaggi Galbani sono i più venduti in Italia e i più esportati, presenti in oltre 140 Paesi nei 5 continenti. L’azienda è uno dei principali attori del mercato del latte, acquistando circa il 5,6% dei volumi prodotti in Italia, pari a 850 milioni di litri di latte lavorati ogni anno. Con oltre 3000 collaboratori, dal 2006 Galbani fa parte di Groupe Lactalis, il primo Gruppo al mondo nel settore lattiero-caseario.

Contatti

Address

Via Andrea Costa 7, Milano, 20131 Milano IT

Phone

Phone: +39 02.2610052

Email

redazione@marketingjournal.it