Giochi SOCIAL/privacy - Sales Promotion: Concorsi e Operazioni a Premio dalla A alla Z a cura di Miriam Forte

Nov 29th, 2020 | Di Redazione | Categoria: CATEGORIA B, Marketing


Secondo le direttive ministeriali, nei casi di partecipazione ad un concorso tramite Social o genericamente tramite Web, il Ministero si è espresso suggerendo/”imponendo” alle aziende di farsi rilasciare un diverso consenso qualora i dati vengano trattati per finalità anche commerciali, diversamente dall’eventuale solo trattamento per la semplice partecipazione al concorso.

Qui di seguito il parere del Ministero:

…..”si richiamano le linee guida fornite dal Garante per la privacy in data 19 marzo 2015 circa il trattamento di dati personali per profilazione on line che ricorda l’obbligo per le società dell’informazione (rif. decreto legislativo n. 70/2003 e ss.mm.ii.) e pertanto per le imprese promotrici di richiedere espresso consenso:

1° alla profilazione dei dati personali (cioè analisi ed elaborazione di informazioni relative a utenti o clienti, al fine di suddividere gli interessati in “profili”, ovvero in gruppi omogenei per comportamenti o caratteristiche più specifiche, con l’obiettivo di pervenire all’identificazione inequivoca del singolo utente ovvero del terminale e per il suo tramite, anche del profilo, appunto, di uno o più utilizzatori di quel dispositivo;

2° al trattamento dei dati per le finalità esclusivamente di partecipazione alla manifestazione a premio.
I due consensi devono comunque essere sempre espressi per ogni manifestazione a premio organizzata da una stessa impresa che si avvalga di un social network. Ovviamente, relativamente al 1° consenso l’utente dovrà essere reso pienamente edotto della modalità di conferma delle manifestazioni di volontà già espresse, in qualità di utente non autenticato, in precedenti manifestazioni a premio.
Tale regola si applica comunque a tutti i concorsi che utilizzano piattaforme informatiche.

In caso di partecipazione attraverso Fb connect l’impresa deve specificare nel regolamento che la partecipazione sarà sottoposta al doppio consenso da parte del consumatore – uno relativo alla profilazione e l’altro al rilascio del consenso privacy”.

Pur comprendendo la finalità di questa impostazione, ci chiediamo quante aziende hanno la possibilità di richiedere il consenso al trattamento dei dati nei casi di partecipazione tramite Social.

Prendiamo ad esempio un gioco che preveda la valutazione dei commenti espressi sotto un Post oppure il conteggio delle preferenze e/o condivisione, come è possibile rendere edotti i partecipanti delle clausole derivate dalla normativa Privacy e la conseguente richiesta di esprimere il consenso al trattamento dei dati?

Ecco che nei casi in cui i dati verranno semplicemente trattati per le sole finalità connesse col concorso, si rende necessaria almeno una pagina pubblicitaria esplicativa del gioco con tutte le sue condizioni oppure la pubblicazione del Regolamento.

Resta inteso che nel caso di elaborazione dei dati per finalità commerciali rimane indispensabile fornire il proprio assenso magari “fleggando” un apposito campo.

Miriam Forte
mail:dpr430@gmfc.it
cell.348 2649999

Gruppo Miriam Forte Consulting srl
Viale P.O. Vigliani 56 - 20148 Milano
Tel. 0236529300 - fax 0236529302

Related posts:

  1. Le nuove regole dei concorsi sui social - Sales Promotion: Concorsi e Operazioni a Premio dalla A alla Z a cura di Miriam Forte
  2. Community anche nel mondo dei concorsi a premi? - Sales Promotion: Concorsi e Operazioni a Premio dalla A alla Z a cura di Miriam Forte
  3. Semplificazioni delle normative - Sales Promotion: Concorsi e Operazioni a Premio dalla A alla Z a cura di Miriam Forte
  4. QR Code ed i concorsi a premi - Sales Promotion: Concorsi e Operazioni a Premio dalla A alla Z a cura di Miriam Forte