Gli obiettivi della comunicazione - Relazioni Pubbliche in pillole a cura di Giorgio Vizioli

Ott 26th, 2020 | Di Redazione | Categoria: CATEGORIA B, Comunicazione


Le relazioni pubbliche sono una professione molto pratica, che si concretizza più di altre in azioni e attività.

Proprio per questo, è fondamentale - prioritariamente - la definizione di una strategia che ponga dei chiari punti di riferimento ai quali attenersi nella identificazione delle attività e nel loro svolgimento.

Ma vi è un passaggio ancora precedente alla definizione della strategia di comunicazione. Un momento di riflessione imprescindibile.

La comunicazione, infatti, è ancella degli obiettivi aziendali: le azioni e le attività devono essere tutte finalizzate al loro conseguimento.

Nell’ordine, quindi, dobbiamo rispondere per prima cosa alla domanda “quali sono gli obiettivi finali, concreti, dell’organizzazione in favore della quale operiamo?”.

E solo dopo averli evidenziati in modo sinteticamente completo, ci possiamo chiedere: “cosa può fare la comunicazione per aiutarci a raggiungere quegli obiettivi”?

In questo modo avremo la certezza che ogni azione di relazioni pubbliche che si deciderà di implementare sarà utile e funzionale al raggiungimento degli obiettivi aziendali.

Giorgio Vizioli
Comunicatore e Giornalista, dal 1990 titolare dell’Agenzia Studio Giorgio Vizioli & Associati di Milano (www.studiovizioli.it), ha ricevuto il Premio “Ufficio Stampa di Eccellenza 2019” del GUS (Giornalisti Uffici Stampa) Lombardia
Membro del Comitato Direttivo del ClubMC
giorgio.vizioli@studiovizioli.it
www.studiovizioli.it

Related posts:

  1. “Non si può non comunicare” - Relazioni Pubbliche in pillole a cura di Giorgio Vizioli
  2. A chi vogliamo parlare? - Relazioni Pubbliche in pillole a cura di Giorgio Vizioli
  3. Un ponte sospeso - Relazioni Pubbliche in pillole a cura di Giorgio Vizioli
  4. Un bel tacer non fu mai scritto! - Relazioni Pubbliche in pillole a cura di Giorgio Vizioli