GMA festeggia i suoi primi 10 anni all’insegna dell’evoluzione tra il Real Estate e il Credit Management

Giu 12th, 2019 | Di Redazione | Categoria: Aziende


GMA, azienda operativa nel Credit Management e nella valorizzazione degli asset che garantiscono crediti ipotecari non performing (NPL) presenta i suoi dati finanziari, proiezioni economiche e trend di mercato.

La corretta gestione aziendale, la cui competenza, innovazione e creatività passa anche attraverso l’accurata definizione della sua mission e della vision, obiettivi fondamentali che hanno permesso di raggiungere il successo a un giovane team collaborativo e vincente.

Dal 2008, la passione dei tre soci Emanuele Grassi, Ceo GMA, Mauro Miletto, Ceo Real Estate e Michele Bartyan, Finance e Treasury, è stata il motore dell’evoluzione e della crescita della società.
Partita dal Real Estate e con un tasso di crescita annuo medio del 25%, GMA ha seguito con costanza e grande capacità di adattamenti le trasformazioni del settore. Iniziando dal mondo delle Esecuzioni Immobiliari, la società si è evoluta rispondendo alla nuova esigenza di valorizzare tutti quegli immobili posti a garanzia dei crediti NPL. La struttura si è così arricchita di due nuove aree di competenza, Credit Management e Securitization.

“Per la prima volta in assoluto - dichiara Emanuele Grassi - presentiamo alla stampa la nostra attività”. Infatti, l’azienda - che ha da poco festeggiato il decennale - ha illustrato la vision e la mission di GMA e ha messo a disposizione i propri dati finanziari.

Dalle proiezioni presentate risulta chiaro come nel 2019 il fatturato di GMA andrà a raddoppiare rispetto la chiusura del 2018. A confermare questa tesi ci sono già i buoni dati ottenuti nel primo quadrimestre di quest’anno in cui è evidente la crescita:
- delle obbligazioni emesse dalle società veicolo di cartolarizzazione di proprietà GMA in comparti gestiti dalla stessa come servicer (da 30.610.000 euro nel 2018 a 38.488.000 euro ad aprile 2019);
- delle obbligazioni dalle medesime società ma in comparti amministrati da GMA (ad aprile 2019 si ha già la stessa quota del 2018 pari a quasi 32.000.000 euro).

“Con il fare bene” dichiara Michele Bartyan, “abbiamo trovato i fondi necessari per mettere in piedi questa attività quando eravamo ancora dei ragazzi e siamo riusciti da soli a costruirci una credibilità. E’così che GMA è diventata, nel giro di dieci anni, grazie alla nostra conoscenza del settore immobiliare e delle competenze nel saper valorizzare - continua il Responsabile Finance e Treasury - un’azienda di riferimento nel settore del Credit Management con una posizione privilegiata nel mercato NPL riconosciuta dai player grazie alle sue performance sopra la media”.
“Credit Management e Real Estate - sostiene Mauro Miletto - sono i campi in cui si muove simultaneamente la nostra società; è evidente come il business si stia sviluppando di anno in anno”. Ad aprile 2019 il GBV in comparti gestiti da GMA come Servicer risulta essere pari a 545.225.671 euro rispetto ai quasi 43.000.000 euro nel 2015, mentre il GBV in comparti amministrati direttamente sale a 1.688.906.618 euro, superando già il dato del 2018 (1.670.393.982 euro).

Si consolida l’assetto organizzativo ed impianto valoriale del Gruppo, maturato negli anni. Si presenta come un Servicer specializzato e suddiviso in reparti in cui “il Real Estate rimane l’anima di GMA - come conclude Emanuele Grassi - ma il nostro core business è indubbiamente il recupero del credito ipotecario”.

Related posts:

  1. Festeggia i suoi primi dieci anni la ferrovia ad alta velocità in Italia
  2. La rivista del Cinematografo festeggia i suoi 90 anni di attività con il “Castiglione Cinema 2018 – RdC incontra”
  3. ESTATE ALL’INSEGNA DEL BEACH TENNIS CON PERRIER
  4. Assorel comunica i primi dati dell’Osservatorio Gare