Goodlife Fitness e la storia di Darfy. Un racconto nuovo

Mar 26th, 2021 | Di Redazione | Categoria: CATEGORIA B, Comunicazione, Marketing


Le pubblicità delle palestre sono sempre tutte uguali, con l’immancabile immagine o il video di persone incredibilmente belle e in forma che fanno esercizi.

Qualche anno fa, però, la catena GoodLife Fitness si è resa conto che questo genere di comunicazione aveva un grosso difetto, imbarazzava e spaventava la maggior parte dei clienti.

Ciò che avevano capito i responsabili di GoodLife Fitness era che i modelli super scolpiti facevano sentire inadeguati i possibili iscritti.

Molte persone, a causa del loro aspetto e del loro stato di forma, temevano di sfigurare e capitava che rinunciassero perché convinti di doversi rimettere in forma prima di iscriversi in palestra.

Questo ovviamente portava a un circolo vizioso, per il quale il possibile cliente ritardava l’iscrizione cercando di rimettersi in forma da solo, se ci riusciva non sentiva più la necessità di iscriversi, se non ci riusciva non si iscriveva per l’imbarazzo del proprio aspetto.

Così nel 2014 GoodLife Fitness ha lanciato la prima campagna con testimonial normali, celebrati come i veri eroi di tutti i giorni, perché pur di restare in forma e in salute, fanno sacrifici per se stessi e per chi li ama.

Emblema di questa nuova strategia è stata la campagna 2018 #changeyourstory, che aveva fra i suoi protagonisti Darcy, un testimonial totalmente non convenzionale per una palestra.

Lo stroytelling costruito attorno alla vicenda si è dimostrato altamente coinvolgente, tanto che GoodLife Fitness ha registrato un notevole aumento delle iscrizioni.

Oggi ovviamente tutto questo è storia passata, il covid si è abbattuto su molte attività come un tornado.

Non ho idea di quale sia attualmente la situazione di GoodLife Fitness, immagino molto difficile, come per tutte le palestre.

#palestra #goodlifefitness #marketingjournal

Fortunato Monti
Web & Social Marketer & Content Creator
fortunato.monti@gmail.com

Related posts:

  1. Fitness Company va di ambient marketing
  2. Il vertising-bag di The Fitness Company
  3. Storia della storia del marchio, a cura di Vincenzo Freni
  4. Nuovo spot Tim: un viaggio nella storia delle telecomunicazioni