Google 2019, ecco cosa hanno cercato gli italiani

Gen 3rd, 2020 | Di Redazione | Categoria: Primo Piano


I personaggi, i perché e i cosa significa: da Nadia Toffa alle cause della caduta del governo gialloverde, passando per il movimento delle Sardine fino al significato di Macchu Picchu o a come fare domanda per diventare Navigator. E’ Google, nella sua consueta analisi annuale, a indicare i trend delle ricerche degli italiani nel 2019.

In cima alle parole che hanno registrato un picco nel nostro Paese è forte il ricordo di Nadia Toffa, seguita dall’incendio della cattedrale di Notre Dame e dalla kermesse canora di Sanremo. Curioso che tra le prime dieci posizioni (ottava tra le parole e terza tra i personaggi) appaia Mia Martini.

Ma, dicono da Google, sono i perché a catturare maggiormente l’attenzione degli italiani: principalmente l’attualità con “perché è caduto il governo”, “perché si chiamano sardine”, “perché la Turchia attacca i curdi”, “perché c’è la guerra in Siria” e “perché il Mose non funziona”. Oppure, passando per le curiosità storiche, con il “perché non siamo più tornati sulla Luna” e il ricorrente “perché si festeggia ferragosto”.

Accanto ai ‘perché’ ci sono i ‘cosa significa’, che gli italiani hanno cercato in relazione a luoghi turistici, come Macchu Picchu e Hollywood, nei tormentoni estivi, nell’attualità economico-politica e, perché no, anche un po’ nel gossip.

Ma c’è un trend emergente, ha rilevato Google, che ha riscontrato l’interesse degli italiani nel 2019: le ricerche legate al ‘fai-da-te’. Se al primo posto c’è “come fare domanda navigator”, indice della necessità per molti di trovare un lavoro, diventa ricorrente trovare in cima alla lista istruzioni per addobbi natalizi, costumi di carnevale o segnaposto pasquali e - forse un po’ meno - come costruire un pollaio o un condizionatore per casa.

Related posts:

  1. L’indagine di Google sul benessere digitale fa luce sulla percezione che gli italiani hanno delle proprie abitudini digitali.
  2. I dati dell’Istat, durante la Fase 1 ci siamo lavati le mani 12 volte al giorno. E 9 italiani su 10 hanno usato la mascherina.
  3. Google+ diventa Google Currents: in arrivo la nuova piattaforma di Google dedicata ai professionisti
  4. Il mondo del marketing va raccontato: cosa hanno in comune acquisti e rituali?