Google Trends rivela come sono cambiate le esigenze dei consumatori

Giu 23rd, 2020 | Di Redazione | Categoria: Breaking News, Ricerche e Statistiche


In un articolo pubblicato da Think with Google vengono messi in luce alcuni cambiamenti sostanziali che la pandemia di Coronavirus ha messo in atto nella vita quotidiana di ognuno di noi e di come questi cambiamenti si riflettano sulle ricerche effettuate su Google.

Per aiutare le aziende e i publisher a comprendere in modo più approfondito i nuovi bisogni, Google ha quindi analizzato i dati provenienti da Google Trends e ha notato significativi cambi di ricerche in tre aree principali:

- Esigenze immediate, dove le ricerche si concentrano sui servizi ancora aperti, sulle misure finanziarie a sostegno del reddito e sull’assistenza.

Data la rapidità con cui la situazione sta cambiando, gli insight di Google Trends mostrano un’incertezza di fondo relativa all’impatto di questi eventi sulle situazioni personali. I consumatori si sono rivolti alla rete di ricerca per aggiornarsi su questi sviluppi.

Servizi essenziali

Nei paesi in cui tutte le attività non essenziali sono state chiuse si evidenzia l’incertezza dei consumatori rispetto ai negozi classificati come servizi essenziali.

Ad esempio, in Turchia le persone hanno eseguito ricerche per “è aperto?” (”açık mı?”), in Sudafrica per “servizi essenziali” (”essential services”), mentre in Germania abbiamo osservato un aumento dell’interesse di ricerca per i negozi di ferramenta per sapere se sono ancora aperti (”baumärkte noch”).

Misure di sostegno finanziario

In Italia si è verificato un incremento dell’interesse di ricerca per la richiesta del bonus a sostegno dei lavoratori autonomi (“600 euro inps”) e informazioni sul “modulo sospensione mutuo”.

Assistenza ai più bisognosi

Nel Regno Unito si è registrato un picco nelle ricerche per svolgere attività di volontariato (”how to volunteer for”), mentre in Francia abbiamo osservato un aumento dell’interesse di ricerca per una piattaforma ideata per aiutare gli agricoltori a trovare braccianti (”des bras pour ton assiette”).

- Nuova quotidianità. Le ricerche mostrano il bisogno di rimanere più produttivi, di come supplire alla mancanza di servizi (c’è stato ad esempio un aumento di ricerche sulle ricette da fare in casa, su come tagliarsi i capelli da soli e così via) e su come mantenere le connessioni sociali

A fronte di una situazione in continua evoluzione, i consumatori si stanno adattando e stanno trovando nuovi modi per rimanere produttivi, attivi e connessi giorno dopo giorno.

Rimanere produttivi

È possibile osservare un interesse crescente verso attività per tenere la mente impegnata. In Italia, nello specifico, è aumentato l’interesse di ricerca per i corsi online gratuiti e per i puzzle (”puzzle 1000″).

Dedicarsi a sé stessi

Gli italiani stanno dedicando molto tempo alla cucina e stanno cercando come fare il lievito madre. Tra le ricette più popolari troviamo “cornetti sfogliati”, “biscotti semplici”, “taralli pugliesi” e “vitello tonnato”.

Nel Regno Unito è aumentato l’interesse di ricerca per i kit per la manicure (”acrylic nail kit”). In Germania si cerca come tagliarsi i capelli da soli (”haare selber schneiden”), mentre in Arabia Saudita i consumatori sono interessati alla rasatura della barba (”shaving”).

Mantenere connessioni sociali

Ora che le persone passano più tempo a casa, si cercano nuovi modi per rimanere connessi con i familiari, gli amici e le proprie comunità. In Italia si è verificato un aumento delle ricerche legate alla messa del Papa (”messa del papa oggi”), mentre in Nigeria si cercano app per party (”party app”) e negli Emirati Arabi Uniti giochi da fare con gli amici (”play with friends”).

- Trend comportamentali. Tra i nuovi trend, si nota un boom della tecnologia, in particolare quella che permette di passare del tempo a casa, con un aumento delle ricerche sulla VR o su quelle sulle stampanti 3D.

Il maggior tempo passato in casa spinge le persone a cercare di adattarsi alla nuova situazione anche portando dentro le mura domestiche attività tipicamente svolte all’aperto.

Muoversi attraverso la realtà virtuale

Nei Paesi Bassi è in aumento l’interesse di ricerca per la webcam in Scheveningen (”webcam scheveningen”), una popolare spiaggia olandese, e ciò dimostra come si stiano esplorando nuove modalità di connessione con il mondo esterno. In Spagna stanno acquistando popolarità le escape room online (”escape room online”).

Provare nuove tecnologie

Dai visori VR (”virtual reality headset”) in Svezia e Germania alle stampanti 3D (”stampante 3d”) in Italia e le smart TV (”smart tv”) in Italia, Spagna e Regno Unito, abbiamo osservato un aumento delle ricerche relative alle tecnologie che aiutano le persone a trascorrere il tempo in casa.

Ovviamente queste sono solo le prime stime che probabilmente saranno destinate a cambiare nei prossimi tempi. È comunque utile tenerle sempre d’occhio, non solo per allineare l’offerta ai bisogni attuali ma anche per cercare di prevedere e anticipare i cambiamenti che avverranno.

Related posts:

  1. Google Trends cos’è e come usarlo
  2. Tecnologia di consumo, previsioni positive per il 2020. I consumatori sono diventati più esigenti e digitali
  3. Google+ diventa Google Currents: in arrivo la nuova piattaforma di Google dedicata ai professionisti
  4. Google 2019, ecco cosa hanno cercato gli italiani