Guerrilla marketing per la promozione del Distretto urbano del commercio parte da un’azione di Trani

Mar 1st, 2019 | Di Altri | Categoria: Unconvetional Marketing


Trani si è ritrovato letteralmente invaso da shoppers di carta posizionate qua e là per le affollate vie del centro.

Non si tratta di “atti vandalici” o di gesti inconsulti di qualche birbantello di strada e nemmeno di uno “scherzo di Carnevale” ma una vera e propria operazione coordinata di “guerrilla marketing” messa in campo per promuovere la nascita del Distretto urbano del commercio della città di Trani.

In occasione della presentazione ufficiale del Duc, appunto, si è voluto dare un segnale forte, chiaro e preciso circa un nuovo modo di pensare e concepire il commercio “urbano” in sinergia con le attività turistiche della città.

Così le shoppers rigorosamente marchiate Duc, hanno fatto capolino tra tavoli, vetrine di negozi e una moltitudine di persone incuriosite.

Related posts:

  1. In Lombardia e Italia raddoppia il commercio on line in sei anni
  2. Triumph Group International e CCI organizzeranno il Congresso Mondiale delle Camere di Commercio a Torino 2015
  3. 4.000 diari scambiati grazie al tour di guerrilla marketing #riciclalo di ScuolaZoo
  4. Urbano Cairo: «L’Opas su Rcs? Andrà a buon fine, la mia è l’offerta migliore»