Human Spaces:intallazioni unconventional. La mostra di Interni per il FuoriSalone 2019

Apr 9th, 2019 | Di Altri | Categoria: Unconvetional Marketing


Life is more important than architecture”, La vita è più importante dell’architettura diceva il grande architetto Oscar Niemeyer (1907-2012), ed è il tema della mostra Human Spaces, l’uomo al centro del design, prodotta da Interni per FuoriSalone 2019. È uno stimolo per mettere gli esseri umani e i loro bisogni vitali al centro del design.

Favorire una visione antropocentrica dell’architettura, ma anche del design di oggetti, sistemi e reti, significa cogliere il benessere fisico e psicologico delle persone come orizzonte di riferimento, in relazione ai vari spazi in cui vivono e lavorano.

Un criterio che nella sua semplicità sembra il più utile per correggere le molte discrepanze del presente, che dal regno della tecnologia alla presenza incombente della rete, dal consumo della superficie terrestre all’inquinamento dei mari, sembra avere dimenticato gli ideali legati alla qualità della vita, sia dal punto di vista etico che estetico. Tanto da perdere di vista le necessità più concrete e profonde degli esseri umani: benessere ed equilibrio, memoria e storia, immaginazione e relazioni, conoscenza e discussione, desiderio di bellezza e protezione dell’ambiente.

Questa visione, nel contesto della progettazione architettonica e urbana, si sviluppa su diversi livelli: nella casa con le sue evoluzioni e proiezioni, negli spazi per il lavoro, i servizi e l’uso pubblico compresi i luoghi di transito e di raccolta, nella città con il suo fisico e virtuale infrastrutture.

Nel contesto del design il tema ispira la creazione di nuovi oggetti e processi che mirano a migliorare l’esistenza e la convivenza: trasporti autonomi e sostenibili, dispositivi e sistemi per la comunicazione, tecnologie digitali per l’assistenza e la condivisione, materiali evoluti, alta qualità produttiva, a partire dal cibo, l’elemento vitale primario e progetti per il sostegno delle comunità da parte delle istituzioni. Dentro Human Spaces, quindi, ci sono tutti progetti di luoghi, ambienti, territori e contesti, e di servizi e oggetti di estensione il cui focus principale è una visione del benessere personale.

Related posts:

  1. Il B2B investe budget sempre più cospicui sui social media e sul marketing human to human
  2. Ecco tutti gli eventi da non perdere del Fuorisalone 2016
  3. L’architettura d’interni svela le sue tendenze
  4. Fuorisalone 2019: la mappa degli eventi con i vari distretti