I Pin Idea di Pinterest, un nuovo formato video, debuttano in Italia

Lug 16th, 2021 | Di Redazione | Categoria: Social Media


Se l’intrinseca forza narrativa dei video permette di raggiungere il pubblico con pin creativi e interattivi, da oggi i possessori di un account business avranno la possibilità di coinvolgere il proprio pubblico su Pinterest grazie ai Pin Idea.

Il nuovo formato nasce come evoluzione dei Pin Storia e, sulla base dei beta test effettuati prima del lancio, risulta essere più coinvolgente e offrire maggiori possibilità di interazione. Una novità, quella lanciata da Pinterest, che si inserisce in un contesto più ampio di iniziative messe in atto dalla piattaforma e che mettono al centro la creatività dei creatori regolamentata dal Creator Code e il coinvolgimento della community con contenuti positivi e inclusivi.

Come si legge nelle dichiarazioni rilasciate da Evan Sharp, co-fondatore e direttore creativo di Pinterest, «con i Pin Idea i creatori hanno la possibilità di condividere le proprie passioni, ispirando e ampliando il proprio pubblico. Aiutando gli utenti a dare libero sfogo alla creatività, sperimentare cose nuove, sentirsi più sicuri ed esprimere se stessi, i creatori danno un importante contributo alla nostra mission, ossia ispirare le persone a creare la vita che amano».

CHE COSA SONO I PIN IDEA?
I Pin Idea sono un nuovo formato messo a disposizione da Pinterest per i titolari di un account business. Essendo ancora in fase di lancio, non sono disponibili per tutti gli account aziendali, ma è possibile richiederne l’utilizzo compilando il form di richiesta per i Pin Idea. La procedura d’esame della richiesta può durare alcuni giorni e fattori come i contenuti pubblicati in precedenza, la posizione geografica e il tipo di account influiscono sulla concessione dell’accesso al servizio.

Una volta attivati e accettato il Codice dei Creatori, i creator hanno a disposizione una nuova tipologia di contenuto: un Pin multipagina disponibile solo in formato organico personalizzabile con video, immagini, elenchi e testi.

I creator che decidono di utilizzare i Pin Idea nella loro strategia di comunicazione hanno accesso a diverse nuove funzioni quali:

- registrazione di voice over per far sentire la propria voce agli utenti;
- uso di elementi interattivi come il tag di persone e gli adesivi;
- esportazione dei contenuti anche al di fuori di Pinterest;
- possibilità di editing di video;
- pagine dei dettagli con le istruzioni o gli ingredienti.

Per quanto riguarda invece il loro utilizzo, essi si rivelano molto utili per la creazione di guide che mostrano i vari step, la pubblicazione di brevi video con sovrapposizione di testo, la presentazione di raccolte di prodotti e il miglioramento del proprio targeting grazie ai tag argomenti.

COME SI CREA UN PIN IDEA?
La procedura di creazione di un Pin Idea è molto intuitiva. Facendo click sul pulsante “Crea” è possibile creare il proprio Pin Idea e di questo personalizzare lo sfondo, regolarne le dimensioni e aggiungere del testo al suo interno. Di ogni Pin Idea prima della pubblicazione è necessario indicare il titolo, la bacheca pubblica all’interno del quale verrà inserito, i tag argomento attraverso cui questo verrà cercato e l’abilitazione ai commenti.

I Pin Idea pubblicati possono essere modificati attraverso il bottone “Modifica Pin” disponibile nel menu alla destra del pin. Di questo è possibile modificare in un qualsiasi momento la bacheca o la sezione all’interno del quale verrà visualizzato e le autorizzazioni ai commenti. Sempre da questo menù è possibile eliminare il pin.

DIMENSIONI E SPECIFICHE CREATIVE DEI PIN IDEA
Come accade per le dimensioni delle immagini social, anche Pinterest ha una serie di parametri e specifiche che se rispettate permettono di raggiungere in maniera più efficace gli obiettivi di comunicazione che ci si è posti.

Per esempio, i Pin Idea hanno proporzioni pari a 9:16 e la risoluzione consigliata per video e immagini è di 1080×1920 pixel. Questa tipologia di contenuto può essere pubblicata sia da dispositivo mobile che da desktop e la dimensione massima consigliata per i file caricati da Android e iOS è di 1 GB, mentre per i video caricati dal web è di 20 MB per le immagini e di 100 MB per i video. I formati accettati per la pubblicazione di immagini sono .BMP, .JPEG, .PNG, .TIFF, .WEBP. I formati accettati per la pubblicazione di video sono .MP4, .MOV, .M4V e la loro durata deve essere compresa tra 1 e 60 secondi.

L’obiettivo di Pinterest di creare una piattaforma su cui trovare ispirazione si arricchisce con i Pin Idea di un nuovo strumento che dà modo ai creator di esprimersi al meglio. Per gli utenti si conferma invece un luogo in cui trovare contenuti interessanti e spunti che rispecchino i propri gusti e i propri interessi.

Related posts:

  1. Video online in Italia: come cambiano le abitudini degli utenti
  2. Pinterest fa luce sulle tendenze food del 2021
  3. Street marketing Vivi Acitrezza: sorprendente video ai semafori
  4. Nuove forme di advertising offline: i video riprodotti in stampa