Il 47% degli italiani sceglie moda sostenibile che rispetta l’ambiente nei processi di produzione

Set 17th, 2019 | Di Redazione | Categoria: Breaking News, Indagini e Sondaggi


La filiera tessile si interroga sulla sostenibilità. A dimostrarlo è una indagine realizzata da Première Vision (la fiera è in calendario a Parigi da oggi al 19 settembre, ndr) e dall’Institut français de la mode (Ifm) che ha approfondito il tema del consumo eco-responsabile di prodotti moda, condotto su un campione di 5mila francesi, italiani, tedeschi e americani.

Secondo quanto si legge sulla stampa internazionale, quasi il 50% delle persone interrogate ha comprato, nel 2019, almeno un fashion item sostenibile.

Negli Stati Uniti questa percentuale sale al 55%, seguita dal 47% dell’Italia, dal 46% della Francia e dal 43% della Germania. “Cifre – si legge su Mffashion, che ha raccolto le dichiarazioni del direttore della fiera, Gilles Lasbordes – che mostrano come il consumatore sia attento a questi temi e li prenda in considerazione”.

Diverso da Paese a Paese il concetto associato al termine sostenibilità: per il 41,6% dei francesi e per il 40,7 degli italiani questa inquadra il rispetto dell’ambiente nei processi di produzione, mentre per il 47,1% degli americani è la natura non inquinante dei materiali utilizzati. Per i tedeschi (30,3%), infine, la sostenibilità riguarda le condizioni di lavoro.

via www.pambianconews.com

Related posts:

  1. ‘Slow fashion’, la moda prêt-à-reporter sostenibile che riutilizza
  2. E’ spesa di guerra quella degli italiani in quarantena: boom degli acquisti alimentari, +47% latte, +50% uova, +83% farine
  3. Ciclone tropicale nel carrello della spesa degli italiani. È boom degli ingredienti esotici
  4. Rapporto Coop 2020: voglia di cambiamenti per gli italiani, cura di se stessi e dell’ambiente