Il maxi store “digital e purpose-driven” di Vf approda in via Orefici 11 a Milano

Dic 4th, 2020 | Di Redazione | Categoria: Nuove Aperture P. V.


Un vero e proprio hub commerciale targato Vf. Il gruppo americano ha scommesso sul capoluogo lombardo aprendo il maxi store Orefici11 presso l’omonimo civico.

I negozi monomarca dei brand The North Face, Timberland e Napapijri, per la prima volta insieme, danno vita a uno spazio retail che mixa esperienza digital e fisica.

La maxi boutique ospita prodotti esclusivi e collaborazioni che coinvolgono anche altri brand del gruppo statunitense.

Orefici11 viene definito “digital-driven”. Lo store di 2mila metri quadri su 3 livelli è dotato di un innovativo cloud based in-store Pos (Point Of Sale mobile device) e mobile check-out che permette l’integrazione tra esperienza di acquisto fisica e digitale attraverso le opzioni di acquisto on-line e ritiro in store (anche con prenotazione on-line), spedizioni dal negozio in tutta Italia, ma anche vendita e spedizione al cliente da altri negozi se non fosse disponibile il prodotto in boutique.

Orefici 11 è anche “Purpose-driven”, definendosi un luogo di incontro per le nuove culture metropolitane nonché una piattaforma dove presentare le iniziative di innovazione e sostenibilità, prodotti o progetti, in linea con i valori raccontati e trasmessi dai tre marchi.

“Consumer-minded, retail-centric e hyper-digital: continua con forza il processo di trasformazione del modello di business di VF, una corporation che è votata alla sperimentazione di nuove soluzioni che possano generare reale valore per i consumatori contemporanei, che richiedono fortemente ai marchi ed ai loro spazi un chiaro e comprensibile set di valori da comunicare, oltre ai loro prodotti”, ha dichiarato in una nota Martino Scabbia Guerrini, executive vice president & group president Vf Emea.

Con Orefici11 The North Face raddoppia la sua presenza a Milano mentre per Napapijri si tratta di un ritorno. Timberland realizza invece il suo secondo flagship store in Europa, dopo quello aperto in Carnaby Street a Londra lo scorso anno.

A livello progettuale lo store vuole rendere omaggio al panorama creativo della Milano del secolo scorso, attraverso rimandi concepiti sotto la direzione creativa di Alberto De Luca, architetto e director, store development & planning Vf Emea.

Dal tipico ballatoio delle case di ringhiera alle strutture in acciaio simbolo della cultura produttiva della città, fino all’utilizzo di piastrelle in ceramica verde emblema della sperimentazione architettonica degli anni Sessanta fino ai panettoni anti-sosta in cemento tipici dell’arredo urbano milanese.

Al piano terra sono presenti il servizio di concierge e il Lab, uno spazio dove presentare prodotti esclusivi, anteprime, capsule collections dei tre brand e collaborazioni con altri marchi. Orefici11 è presente anche online con un sito specifico e l’account Instagram @orefici11.
Condividi Facebook Twitter LinkedIn

Related posts:

  1. Maxi Zoo apre a Milano il primo small format d’Europa
  2. SLOGGI CELEBRA L’INCLUSIVITÀ E INAUGURA IL PRIMO STORE MONOMARCA DI MILANO
  3. Una temeraria guerrilla stradale per comunicare il trasferimento dello store di Lacoste a Milano
  4. Milano Digital Week dal 17 al 21 Marzo