Il passaporto Carlsberg con invito e vocabolario negli USA

Mag 22nd, 2021 | Di Redazione | Categoria: UAU Communication


Un finto passaporto caduto sul marciapiede, lasciato sul sedile posteriore di un taxi oppure dimenticato in un bar.

Un passaporto all’apparenza uguale a tanti altri ma quando lo si apre si scopre che si tratta di un passaporto per il mondo Carlsberg.

All’interno l’invito a bersi una birra in compagnia di un altro cittadino del pianeta e un piccolo vocabolario per chiedere una birra in 35 lingue diverse.

La campagna lanciata in diverse città degli States utilizza lo stile del bookcrossing e sfrutta con simpatia l’attenzione di chi pensa di aver trovato qualcosa di importante.

Una singolare ed ingegnosa trovata per una campagna promozionale di Uau Communication : live, unconventional, esperienziale, coinvolgente, che fa dire uau quindi che meraviglia e stupisce, cost effective e viralissima

#uaucommunication #bookcrossing #marketingnonconvenzionale #clubmc #marketingjournal #daniloarlenghi

Related posts:

  1. Il caviale della birra Carlsberg
  2. La pavimentazione per pizza di Domino negli Usa