Il Succo Di Un Concetto Strizzato In Una Foto

Lug 15th, 2020 | Di Redazione | Categoria: CATEGORIA B, Comunicazione


L’appeal di un prodotto si dispiega nel concetto che lo veicola: non si compra una auto semplicemente per spostarsi ma per appartenere ad un mondo (in pratica: per sognarsi più liberi, più sicuri, più felici).

Il concetto rappresenta un’idea concentrata in un’immagine, in una frase, un’idea che aspira a riepilogare nella massima sintesi le valenze fondamentali del prodotto od anche di una personalità.

Così Saatchi&Saatchi coniarono per il Primo Ministro Margareth Thatcher la denominazione “Dama di Ferro”, ad evocare una figura femminile salvifica, posseduta da una determinazione implacabile e incontrastabile, chiamata a rigenerare una Gran Bretagna debilitata.

Alla trasmissione di concetti visuali di sintesi sono particolarmente deputate le locandine dei film e le copertine dei DVD così come le immagini che promuovono i prodotti fashion e i profumi.

Si tratta in ogni caso di comunicare in modo fulmineo, combinando immagini, colori, grafismi il mondo espresso da quell’immagine. L’illustrazione nella locandina di un film ci informa sul genere cinematografico (avventura, fantascienza, commedia) sulla presenza o meno di attori famosi, sull’epoca… il tutto per attrarre il pubblico-target al quale si rivolge e suggerire emotivamente la trama (un ultra condensato del filmato promo – trailer) .

Anche la fotografia concettuale promuove l’identità visiva di una marchio evocando una situazione nella quale il target si possa agilmente riconoscere sia al fine di desiderare quel determinato prodotto sia gli attributi del brand.

La costruzione di queste immagini richiede una straordinaria expertise per riuscire a fondere gli aspetti fotografici (location, illuminazione, testimonial, post-produzione digitale) con quelli di marketing (comunicare l’identità visiva della brand image e la sua collocazione sul mercato, creare il desiderio per il brand e i suoi prodotti, capacità di emozionare penetrando la psiche dell’osservatore).

Nel mondo del fashion si tratta di comunicare l’idea che quel determinato prodotto ti consentirà di essere migliore di quello che sei conferendo desiderabilità, bellezza, potenza … in modo semplice e facilmente decodificabile dall’osservatore. Fotografi, illustratori e designer possono fare la differenza e conferire all’immagine di marca quel “quid” che le mancava per diventare leader.

La foto di copertina è realizzatra da Giancarlo Amici

scritto da Vincenzo Freni www.freniricerchedimarketing.com
email: frenimkt@frenimkt.com

Related posts:

  1. Nike lancia Rise, nuovo retail concept costruito intorno al concetto di membership
  2. Sui cartoni della pizza ora ci sono le foto dei cani da adottare