Il Supermercato Ha Messo Le Ruote E Corre Da Te

Lug 16th, 2020 | Di Redazione | Categoria: Unconvetional Marketing


In questo periodo di forzata permanenza in casa, di aumento degli acquisti on-line e delle difficoltà a recarsi al supermercato per fare la spesa, causa il Coronavirus, c’è chi ha pensato bene di invertire certe tendenze e piuttosto che consegnare la tua spesa a domicilio, porta il supermercato al tuo domicilio.

La Grocery Neighbour, una start-up canadese, ha avuto l’idea di lanciare il “supermercato su ruote”: un camion gigante (13 metri) che si ferma fuori casa e ti consente di fare gli acquisti di tutti i prodotti alimentari, ritrovando il gusto di scegliere personalmente tutto ciò che ti serve nella massima sicurezza. Il tutto a Km zero e con ricette originali della regione.

Ovviamente il supermercato su ruote viene supportato da un’app, che ti indica in tempo reale dove si trova il camion e a che ora passerà nei pressi di casa tua.

In questo modo gli abitanti – specie i più anziani e quelli che non guidano – possono uscire di casa al momento giusto per effettuare tutti i loro acquisti nella massima sicurezza.

E nel caso che la tua casa non si trovi sul percorso, puoi sempre richiedere tramite l’app di servire anche la tua zona.

Se ci sono sufficienti acquirenti, la tua strada verrà inclusa nelle fermate di servizio.

Il negozio consente l’accesso a 5 acquirenti per volta e ogni acquirente dispone di 5 minuti per effettuare la spesa; pertanto è consigliabile disporre di una lista con tutto quello che potrà servire.

Il distanziamento tra le persone viene garantito dal carrello della spesa, che viaggia in automatico su un binario interposto tra una persona e l’altra, senza necessità di spingerlo. Al termine del giro, il carrello, prima di ritornare alla postazione di partenza in attesa di altri clienti, viene sanificato.

L’idea di fondo del supermercato su ruote è quella di restituire le modalità di acquisto del periodo pre-covid, evitando il computer e la poltrona per l’acquisto on line e selezionando di persona i prodotti (specie quelli freschi) più attraenti proprio come avviene in un vero supermercato.

Le previsioni per i prossimi due anni sono di far funzionare sulle strade del Canada e degli Stati Uniti, negli angoli più remoti, 1.000 supermercati su ruote.

Già a fine luglio, saranno operativi 12 di questi negozi sperimentali di alimentari.

È facile constatare che l’innovazione, in accordo ai bisogni generati da nuove situazioni, cova sempre sotto la cenere, fino a che qualcuno più “smart” di altri, scorge l’opportunità di nuovi business.

scritto da Vincenzo Freni su www.freniricerchedimarketing.com

Related posts:

  1. Più di un terzo delle famiglie italiane ha cambiato supermercato
  2. Nudge, il supermercato londinese che per primo invoglia ad una spesa più salutare grazie ai framings
  3. Amazon Go Grocery, primo supermercato automatico a Seattle
  4. Le abitudini di spesa ai tempi del Coronavirus: dal supermercato all’online secondo Tiendeo.it