In arrivo i materiali di imballaggio a base di funghi

Ago 17th, 2021 | Di Redazione | Categoria: Packaging


Nel 2021 stiamo assitendo ad un ‘effetto fungo’ che riguarda moltissimi campi, da quello salutistico alla cosmesi, dalla moda al mondo degli imballaggi alternativi a basso impatto sull’ambiente

Il primo campo da esplorare è quello ambientale: “I miceli, una rete sotterranea alla base dei funghi, sono già elementi chiave per l’agricoltura rigenerativa e l’assorbimento del carbonio, - spiegano gli analisti. “Interi appezzamenti di terra coltivata a funghi sono destinati alla ricerca ed alla messa a punto di materiali per il confezionamento di vini e candele. Ci aspettiamo che si andrà presto oltre la fase sperimentale e si parta con produzioni su larga scala”, dicono gli autori del report.

Dai funghi nascono materiali per l’imballaggio alternativo alla plastica già impiegati dalle industrie cosmetiche come Wildsmith Skin per fare packaging compostabili ed ecologici al 100%, perciò più ecocompatibili e contro gli sprechi di plastica e cartone.

Miceli miscelati con paglia, legno e scarti alimentari, stampati nella forma desiderata, sono anche usati per la produzione di pannelli fonoassorbenti alternativi alle schiume sintetiche o minerali che si usano generalmente per isolare (brevetto dell’Istituto per la ricerca nel campo ambientate tedesco Fraunhofer Umsicht).

“I materiali di imballaggio a base di miceli sono biodegradabili e ad emissioni di carbonio significativamente inferiori rispetto alle loro controparti in plastica, - si legge nello studio. - Man mano che i consumatori iniziano a prendere più seriamente in considerazione il cambiamento climatico, stanno esaminando l’impatto delle loro scelte e dei loro acquisti per apportare modifiche.

I consumatori ‘eco-consci’ stanno cambiando tutto, dai mezzi di trasporto trasporto che utilizzano agli articoli di uso quotidiano che acquistano, al fine di ridurre il loro impatto e alleviare anche i crescenti sensi di colpa “.

Related posts:

  1. L’anno dei funghi, il boom dei miceli per beauty, moda, packaging
  2. Boom del “Green Packaging”, +60% del mercato entro il 2028: ecco i 10 materiali eco-friendly più rivoluzionari
  3. Materiali da costruzione edibili dagli scarti alimentari. L’idea anti-spreco dei ricercatori giapponesi
  4. L’Istat rivede al rialzo i prezzi al consumo: inflazione a luglio +1,9% su base annua