In Giappone il packaging del KitKat si trasforma in origami

Nov 16th, 2019 | Di Redazione | Categoria: Packaging


Il Kit Kat è lo snack al cioccolato più amato dai giapponesi, declinato in una varietà di gusti inimmaginabile e spesso improponibile. La sua popolarità, però, comporta anche una grande quantità di imballo in plastica, che finisce nei rifiuti, ma non è facilmente riciclabile.

Per questo motivo Nestlé Japan ha deciso di dare una svolta green al packaging del Kit Kat, mettendo al bando la plastica e sostituendola con la carta, 100% riciclabile. Così facendo, risparmierà circa 418 tonnellate di plastica all’anno, anche se si tratta di un risultato raggiungibile gradualmente: da questo mese di settembre, infatti, solo alcuni dei tanti gusti del Kit Kat avranno l’involucro in carta, che verrà poi esteso anche agli altri, fino a raggiungere il totale entro il 2025.

Per incentivare i consumatori nipponici a riciclare il packaging, Nestlé dà loro un suggerimento: trasformare l’involucro in un origami. Non un qualsiasi origami ma quello della gru, un uccello che nella cultura giapponese ha un forte significato: è il simbolo della longevità e della buona salute ed è convinzione comune che chi realizza nella vita mille gru con gli origami, potrà realizzare i propri desideri di cuore e vivere più a lungo.

Si chiama Senbazuru un gruppo di mille gru realizzate con l’origami e unite tra di loro da stringhe, un oggetto che viene regalato tradizionalmente dal padre alla futura sposa oppure ad un nuovo nato, agli ammalati o a chi deve affrontare dure prove, con l’augurio di lunga vita e buona fortuna.

Una scelta da parte di Nestlé non casuale, ma che si collega ad una antica tradizione, modernizzandola attraverso l’impegno per la Sostenibilità.

Related posts:

  1. Esempi di confezioni interattive: nuovo trend del packaging design
  2. Goodbye plastica! Il packaging Probios da oggi va nella carta
  3. Depuravita diventa Plastic Free e sceglie un packaging 100% vegan
  4. Packaging del futuro: i 4 trend che rivoluzioneranno il settore