In Giappone la scuala di sumo va di taxi-vertising

Lug 2nd, 2020 | Di Redazione | Categoria: Unusual Communication


La pubblicità sui taxi detta anche taxy-vertising se fatta in maniera originale, creativa e insolita rientra nelle tipologie del markeing non convenzionale

Proprio la tattica usata da una scuala di Sumo in GIappone per promuoversi alla cittadinanza

Related posts:

  1. Giappone body-vertising: sticker sotto le ascelle
  2. L’influencer virtuale che pubblicizza lo store Ikea in Giappone
  3. Body-Vertising di Margarita Dominguez, medium umano, per Corona Light
  4. Andate sold out in Giappone le mascherine ricavate da un reggiseno