#IoLoFaccioACasa:10mila influencer invitano gli italiani a restare a casa con intrattenimento social

Mar 20th, 2020 | Di Redazione | Categoria: CATEGORIA B


Un vero e proprio palinsesto con contenuti per l’intrattenimento domestico

L’industry dell’influencer marketing lancia la campagna #IoLoFaccioACasa per supportare le indicazioni governative per l’emergenza coronavirus.

L’iniziativa vuole supportare l’invito alla popolazione italiana a restare a casa, rivedere le proprie abitudini sociali, condividendo attività da fare tra le mura domestiche anche attraverso challenge. Un vero e proprio palinsesto di attività quotidiane che i creator hanno iniziato a pubblicare sul proprio profilo seguito dall’hashtag #IoLoFaccioACasa.

Promotori sono Buzzoole, Flu, Fuse e OpenBox, cui si aggiungono le agenzie media di Omnicom Media Group con le sigle OMD, PHD, Hearts&Science e Omni@ e di WPP con la media holding GroupM e le sue agenzie Mindshare, MediaCom, Wavemaker; oltre agli istituti di ricerca Ipsos e Nielsen e le associazioni Osservatorio Nazionale Influencer Marketing, Osservatorio Influencer Marketing, OBE Osservatorio Branded Entertainment.

La campagna, partita il 13 marzo, si sviluppa in diverse fasi: la prima riguarda il lancio dell’iniziativa con l’apertura del profilo Instagram @IoLoFaccioACasa e la Pagina Facebook volti a presentare l’iniziativa e annunciare il palinsesto degli appuntamenti. Durante questa fase, i creator coinvolti spiegheranno sui propri profili lo spirito di #IoLoFaccioACasa e annunceranno gli appuntamenti in programma utilizzando l’hashtag ufficiale e rimandando ai propri profili social.

La seconda fase prevede lo sviluppo del palinsesto e la creazione di contenuti per l’intrattenimento a casa attraverso iniziative domestiche.

ll palinsesto è organizzato per temi generali che possono essere di ispirazione per attività social, da fare con i propri follower. Sono inoltre previste attivazioni di sfide per incrementare la socialità.

Per aumentare l’originalità e la creatività dell’iniziativa vengono messi a disposizione dei creator filtri realizzati ad hoc, e sarà possibile aggiungere hashtag relativi alla specifica attività prevista nel proprio palinsesto, mantenendo la struttura #ioXXXacasa. Per esempio #IoMiAllenoACasa, #IoMiDivertoACasa etc.

Partecipano al progetto 2MuchTV, Alex Pacifico Management, Arkadia, CalciatoriSerieA, Clan, Divimove, General Warriors, Golden Sabre, Grumble, House of Talents, Icona Production, Koniqa, Mentre Reliving Stories, Newtopia, Non c’è Problema, One Shot Agency, R.e.d. Carpet, Space Dots, Space Sports, Studio 71, The One Celebrity, TheStylePusher, Twentyfourseven, Venice Mesh, Vidoser, Wannabe, YourMood, Zoocom.

Related posts:

  1. “Come gli influencer ed i social concorrono nella decisione d’acquisto ?” Presente e futuro dell’influencer marketing in Italia
  2. Ecco i social media trend del 2019: Social listening, Video marketing, Micro-Influencer, Personalizzazione, Tempestività
  3. Stop alla pubblicità occulta sui social : obbligo di trasparenza per influencer, titolari di marchi e relativi partner commerciali
  4. Nove aziende su 10 utilizzano influencer per la comunicazione. Osservatorio Influencer Marketing di Ipsos e Flu