Kate Upton testimonial di Canada Goose per proteggere gli orsi polari

Feb 15th, 2020 | Di Redazione | Categoria: Testimonial


La modella Kate Upton, ambasciatrice di Polar Bear International (associazione che protegge gli orsi polari) è testimonial della nuova campagna Canada Goose.

Canada Goose e Kate Upton. Lei una supermodel, attrice e ambasciatrice di Polar Bears International (PBI). Canada Goose un brand di abbigliamento sportivo di lusso impegnato nella difesa dell’ambiente.

Il primo incontro tra Canada Goose e Kate Upton avvenne nel 2013, quando lei indossò un Bomber Chilliwack bianco durante lo shooting di Sports Illustrated Swimsuit Edition, il primo servizio fotografico fashion scattato in Antartide.

Nel 2018, Kate Upton è diventata un’Ambasciatrice di Polar Bears International, lavorando al fianco di Canada Goose, partner di PBI da oltre 10 anni. Appassionata sostenitrice della difesa degli orsi polari e del loro habitat, Kate Upton ha prestato la sua immagine al brand per rendere più forte il messaggio di SOS lanciato dall’ambiente.

“Ho scoperto per la prima volta Canada Goose quando ero in Antartide e le temperature scendevano fino a -20° – ha raccontato -. Quella giacca mi ha impedito di congelare! Ho usato i prodotti Canada Goose in ogni condizione estrema. Sono orgogliosa di collaborare ufficialmente e sostenere l’incredibile lavoro che svolgono per l’ambiente. Ho imparato che ciò che sta accadendo nell’Artico ha influssi in tutto il mondo”.
Leggi anche: Canada Goose apre a Milano in via della Spiga il suo primo store italiano

Kate Upton è il volto della campagna Spring 2020 del brand, che include un ampliamento stagionale della collezione dedicata a Polar Bears International. La capsule PBI ha debuttato per la prima volta nella Fall/Winter 2007 con parka e accessori per Uomo, Donna e Bambino in una tonalità brillante, nota come “PBI Blue”.
Per ogni giacca venduta, 50 dollari a Polar Bears International

Ora, per la prima volta, la collezione Canada Goose PBI include cinque capi primaverili, tra cui rainwear, windwear e lightweight down. Dalla vendita di ciascuna giacca, 50 dollari andranno direttamente a PBI, fornendo finanziamenti per gli orsi polari, la ricerca e la difesa dell’ambiente. Dall’anno di lancio della collezione ad oggi, Canada Goose ha donato oltre 3,5 milioni di dollari a Polar Bears International.

Un documentario sui cambiamenti climatici

La campagna Spring 2020 di Canada Goose viene inoltre lanciata con la presentazione del cortometraggio Bare Existence, prodotto in collaborazione con Stept Studios. Questo toccante documentario mostra una prospettiva unica sull’importante lavoro che PBI svolge quotidianamente per combattere i cambiamenti climatici, con l’obiettivo di guidare la consapevolezza e la comprensione del significato globale dell’Artico.

La collezione Canada Goose Polar Bears International è disponibile negli store Canada Goose in tutto il mondo e online. Fondato in un piccolo magazzino a Toronto nel 1957, Canada Goose è cresciuto fino a diventare uno dei più importanti produttori di abbigliamento sportivo di lusso al mondo. Dà lavoro a più di 4.000 persone ed è partner di Polar Bears International.

Related posts:

  1. Yamamay si affida a Bianca Balti. Nuova testimonial di sensualità
  2. Unconventional bus stop per una birra full strengh in Canada
  3. Carlo Conti è il nuovo testimonial di Conte.it
  4. Cristiano Ronaldo è testimonial dell’Università eCampus