Kellogg’s, cucine da incubo. Come nascono i Corn Flakes

Mar 11th, 2021 | Di Redazione | Categoria: CATEGORIA B, Marketing


Vi siete mai chiesti come sono nati i corn flakes?
Se non lo avete fatto vi capisco, non è proprio la prima domanda che possa venire in mente.

Eppure la storia di questo prodotto di grandissimo successo è decisamente particolare, ma essendo passato oltre un secolo, pochi la conoscono.

Nel 1894 il dr. John Harvey Kellogg era sovrintendente del sanatorio di Battle Creek nel Michigan, una clinica gestita dagli avventisti del settimo giorno.

Le rigide regole religiose avventiste prevedono una severa dieta vegetariana e il dr. Kellogg cercava una ricetta che fosse insapore e insipida, per non indurre tentazioni, ma contemporaneamente sana e nutriente.

Il compito non era per nulla semplice e il dr. Kellogg decise di coinvolgere nella ricerca anche il fratello Will, che era il direttore amministrativo del sanatorio.

Un giorno mentre i due lavoravano assieme a un nuovo piatto a base di semi di grano cotto, avvenne un incidente.

Per rispondere a un’emergenza i due fratelli si dovettero assentare, lasciando a raffreddare il composto al quale stavano lavorando.

L’assenza durò più del previsto e al loro ritorno il preparato era diventato raffermo e immangiabile.

Ma alla fine del 1800 con ci si poteva permettere inutili sprechi, per cui invece di buttare tutto, i due fratelli cercarono una soluzione.

Passarono l’impasto sotto dei rulli, sperando di ottenere delle lunghe sfoglie croccanti, ma ciò che ricavarono furono invece tanti piccoli fiocchi secchi.

Il budget del sanatorio era risicato, per cui decisero di provare a tostarli e servirli ugualmente ai pazienti accompagnandoli con il latte.

Con loro grande sorpresa questo nuovo “piatto” divenne ben presto il più popolare di tutto il sanatorio, il che non depone a favore del resto del menù.

Fiutando l’affare Will Keith Kellogg decise di provare a commercializzare il prodotto e per farlo aprì la sua società.

Per migliorare il gusto decise di aggiungere alla ricetta originale dello zucchero e questo lo fece litigare con il fratello, che era ben più rigido nei suoi precetti religiosi.

Il nuovo prodotto divenne rapidamente popolare e la società di Will Keith Kellogg, nata per un incidente, è ancora oggi un colosso che gode ottima salute.

La storia del marketing è piena di prodotti di grandissimo successo nati per essere qualcosa di completamente diverso, l’importante e vederne il potenziale prima degli altri.
#marketing #historyofmarketing
#marketingjournal

Fortunato Monti
Web & Social Marketer & Content Creator
fortunato.monti@gmail.com

Related posts:

  1. Marketing da “incubo”
  2. Troppi flop. Ecco come predire il successo di un nuovo prodotto