Keyword prominence - Seo step by step a cura di Libero Fusi

Lug 4th, 2021 | Di Redazione | Categoria: CATEGORIA B, Marketing

La prominenza delle parole chiave si riferisce a quanto le tue parole chiave sono in evidenza all’interno degli elementi chiave del tuo sito web. In particolare, quanto vicino all’inizio del tag TITLE della pagina, dei tag di intestazione (H1, H2, H3, ecc.) e della Meta DESCRIZIONE, è posizionata la frase chiave.

Dovresti sempre inserire la frase chiave più significativa all’inizio dei tag TITLE, DESCRIZIONE e H1 e H2 . Inoltre, prova a iniziare la prima e l’ultima frase del corpo del testo con le frasi chiave importanti.

C’è una gamma di vari modi per far risaltare le tue parole chiave (o più prominenti) all’interno di un documento HTML o un sito web.

Per esempio:
testo in grassetto, corsivo o sottolineato
aggiungere colore o colore di sfondo al testo
usando il tag h1-h6
incorporare il collegamento all’interno di un elenco non ordinato o ordinato

Il motivo per cui è così importante avere parole chiave all’interno dei tag H1, H2, ecc. è che i tag Hx sono molto importanti, e nella maggior parte dei casi più grandi del resto del corpo del testo.

Si può dire lo stesso anche per gli elenchi non ordinati, il testo in corsivo, il testo di ancoraggio e altri stili.

Cosa sono la prossimità delle parole chiave e la prominenza delle parole chiave ?

La prossimità delle parole chiave nella SEO si riferisce a come avvicinare le parole chiave almeno l’una con l’altra o con un elemento diverso sul sito web. La prominenza delle parole chiave si riferisce a quanto visivamente accattivante è una parola chiave all’interno di un sito Internet.

Il posizionamento prominente è anche all’interno dell’intestazione della pagina, dei meta tag, del paragrafo di apertura o dell’inizio di una frase.

L’importanza delle parole chiave è spesso ottenuta sostanzialmente da:
- Assicurarsi che l’elemento più importante vada dopo (o sia vicino) al tag di apertura all’interno del codice sorgente della pagina;
- Includere la parola chiave all’interno degli elementi sensibili al SEO della pagina: titolo, anchor text, grassetto, alt text, ecc.
- Enfatizza le parole chiave più importanti della pagina con l’aiuto della struttura semantica di base: assicurati di richiedere il massimo vantaggio dei tag H1, H2, H3 per formare la struttura della tua pagina perfettamente chiara a un bot di ricerca.
- Utilizza la tecnica SOC (contenuto ordinato alla fonte) soprattutto nei casi in cui i desideri intrinseci del designer (del cliente) sono in conflitto con la SEO on-page . La tecnica è facile e ampiamente utilizzata.
- Posiziona il tuo contenuto ricco di parole chiave più vicino alla parte più alta della pagina all’interno del codice sorgente e usa i CSS per ordinare tutti gli elementi della pagina nel modo in cui piace all’occhio del web designer.

Prova la scrittura a piramide invertita, ovvero usa il paragrafo principale per offrire un breve riassunto del contenuto sottostante e per incorporarvi le tue parole chiave (è anche una tecnica di blog efficiente una volta che lasci che quei riassunti appaiano sulla home pagina e anche l’intero contenuto sulla pagina di un post, evitando così problemi di contenuto duplicato).

Come sempre, ricordo che il punto di vista di 4TMarketing è quello di concentrarsi soprattutto sullo studio strategico del mercato e delle chiavi, e sulla perfezione dei contenuti che poi rappresentano queste chiavi.

Meglio se fatto in modalità massiva e automatizzata.

#seo #seostepbystep #liberofusi #marketingjournal #clubmc

Per informazioni o consulenze contattami:
Libero Norberto Fusi
Vice Pres. ClubMC
Titolare 4marketing.com
libero.fusi@4tmarketing.com
mobile: + 39 347 3217653
seoxseo.4tmarketing.com

Related posts:

  1. Keyword Density - Seo step by step a cura di Libero Fusi
  2. Perché una keyword è diversa da una query - Seo step by step a cura di Libero Fusi
  3. Anchor text - Seo step by step a cura di Libero Fusi
  4. I commenti influenzano la SEO dei tuoi contenuti? - Seo step by step a cura di Libero Fusi