L’importanza dei gadget nella strategia aziendale - Promo Flash a cura di Serena Maiellaro

Lug 9th, 2020 | Di Redazione | Categoria: CATEGORIA B, Marketing


Gli articoli promozionali, i cosiddetti “gadget”, sono dei mezzi di comunicazione molto interessanti e strategici da inserire all’interno di un piano di marketing, anche se forse non si pensa spesso a loro in questi termini.

La stessa parola “gadget” è infatti riduttiva rispetto all’ampiezza reale della categoria e probabilmente è associata nell’immaginario collettivo alla connotazione negativa di prodotti a basso prezzo di qualità scadente, banali, superflui e quindi da buttare…

Tuttavia, se ci si riflette un attimo, questo è proprio il contrario di ciò che un gadget ben fatto dovrebbe essere e cioè un oggetto utile e piacevole che il nostro destinatario adoperi, meglio se di frequente. Un oggetto del genere è senza dubbio il veicolo perfetto per il nostro logo e/o il nostro sito web, perché si farà vedere e toccare più volte dal suo diretto utilizzatore e da chi gli sta intorno, con conseguenti esposizioni multiple del messaggio che riproduce.

A me piace dire che gli articoli promozionali servono a farsi conoscere, farsi ricordare e farsi amare dal proprio target e questi sono tutti obiettivi di comunicazione strategici per moltissime aziende.

Il primo passo per qualsiasi brand, infatti, è quello di farsi notare e conoscere, sia che si tratti di un marchio nuovo in assoluto sia di uno nuovo per un dato mercato o da rilanciare. In questo i gadget aiutano perché regalare un oggetto materiale, meglio se originale, colpisce l’attenzione di chi lo riceve e dunque fa guadagnare visibilità.

Il secondo stadio è quello di farsi ricordare perché, come sappiamo, i nostri concorrenti ambiscono come noi a essere dei brand “top of mind” nella testa dei nostri potenziali clienti. Anche a questo scopo un gadget è di grande supporto, a patto che si tratti di un oggetto funzionale e bello per il nostro target e che per questo verrà utilizzato, magari quotidianamente, per vari mesi, se non anni, in un continuo rinforzo della presenza del nostro marchio nella mente del nostro pubblico.

Infine, il livello più alto al quale può arrivare un articolo promozionale è quello di farci amare sempre di più da chi già conosce e acquista il nostro brand. E qui entra in stretto gioco uno dei principi psicologici umani principali apllicato dal marketing: il principio della reciprocità ( tanto acclamato dai manuali di vendita o di come influenzare qualcuno all’acquito di prodotti/servizi e non di meno dal mitico Robert Cialdini, noto psicologo e professore di marketing ) che afferma e testimonia che chi riceve qualcosa in dono si sente “naturalmente” grato e propenso a dare qualcosa in cambio. Infatti se qualcuno fa qualcosa per noi , la normale e prevalente reazione è quella di cercare di sdebitarci. Un metodo emozionale e sicuramente efficace

C’è da ammettere che l’atto stesso di regalare qualcosa di significativo e gradevole per chi lo riceve fa subito un po’ breccia nel cuore di quest’ultimo

Ma il vero miracolo si compie quando questo dono è ripetuto, anche quando il cliente è già consolidato, perché tramite un oggetto gli stiamo dicendo “grazie per averci scelto anche stavolta!” e il nostro cliente sarà felice di questo riconoscimento.

A questo riguardo c’è da menzionare un tipo particolare di cliente, a volte trascurato, il “cliente interno”: dipendenti e collaboratori in generale. Questi ultimi per un’impresa non sono meno importanti dei clienti in senso stretto e omaggiare a queste persone un bel gadget per il lavoro o il tempo libero marchiato con il nostro logo – a Natale o in altra occasione – oltre a rappresentare un sincero segno di gratitudine per le loro prestazioni, non potrà che creare verso di noi un sentimento di benevolenza che si ripercuoterà positivamente sulle stesse mansioni che queste persone svolgono per l’azienda.

Serena Maiellaro
Promo Team
serena.maiellaro@promoteam.it
www.promoteam.it

Related posts:

  1. L’universo del promozionale: gadget, regalo aziendale, abbigliamento e divise – Promo Flash a cura di Serena Maiellaro
  2. I gadget nell’era digitale - Promo Flash a cura di Serena Maiellaro
  3. I trend dei gadget per il 2020 _ Promo Flash a cura di Serena Maiellaro
  4. Articoli promozionali e merchandising - Promo Flash a cura di Serena Maiellaro