La spesa online per la holiday season raggiungerà i 209 mld $

Secondo un recente studio di Adobe Analytics, si stima che nel periodo tra l’1 novembre e il 31 dicembre i consumatori spenderanno 209 miliardi di dollari (215 miliardi di euro) sull’online, registrando una crescita del 2,5% year over year rispetto ai 204 miliardi di dollari spesi sui siti e-commerce nel 2021. 

Adobe stima che i saldi inizieranno in alcune occasioni già a partire dalla seconda settimana di ottobre, anche grazie al secondo Prime Day annuale di Amazon, in programma l’11 e il 12 ottobre; contemporaneamente alcuni tra i maggiori retailer offriranno sconti fino al 15 per cento. Per il Cyber Monday e il Black Friday americani è prevista invece una spesa di 11,2 miliardi di dollari (con una crescita del 5,1% year over year) per il primo e di 9 miliardi di dollari (con solo l’1% di crescita) per il secondo.

Nel complesso, il rapporto di Adobe rileva che i consumatori potrebbero spendere fino a 103,8 miliardi di dollari per l’abbigliamento, l’elettronica e i generi alimentari online durante la stagione delle vacanze, ricoprendo circa la metà della spesa complessiva prevista.

“Anche se prevediamo una crescita importante della spesa online in questa stagione, è notevole come i consumatori abbiano già speso oltre 590 miliardi di dollari online quest’anno, con una crescita dell’8,9% che evidenzia la resilienza della domanda sull’e-commerce”, ha dichiarato in una nota Patrick Brown, vice president of growth marketing and insights di Adobe.

Dati incoraggianti, quelli raccolti da Adobe, soprattutto rispetto all’aumento dell’inflazione e alla conseguente erosione della capacità di spesa dei consumatori in tutto il mondo.

via www.pambianconews.com

Contatti

Address

Via Andrea Costa 7, Milano, 20131 Milano IT

Phone

Phone: +39 02.2610052

Email

redazione@marketingjournal.it