Le 5 tendenze pubblicitarie digitali più calde per il 2021

Gen 10th, 2021 | Di Redazione | Categoria: Breaking News, Comunicazione, Marketing


Il 2020 per fortuna è passato, e non vediamo l’ora di vedere cosa porterà il 2021 al mondo digitale.

Le nuove iniziative abbonderanno e, in qualità di esperti di pubblicità digitale, le nostre prime cinque previsioni sulle tendenze chiave che dovrebbero dominare il settore pubblicitario il prossimo anno includono quanto segue:

5. Pubblicità personalizzata

Nota anche come pubblicità personalizzata, si riferisce alla capacità di mostrare un annuncio personalizzato a ciascun pubblico di destinazione che stai perseguendo. Poiché i clienti percepiscono la personalizzazione come attraente e coinvolgente, ma non amano attivamente essere esposti a pubblicità generiche, questo è qualcosa di cui ci aspettiamo che le aziende traggano vantaggio nel 2021.

Un altro esempio di personalizzazione degli annunci è il crescente utilizzo di video one-to-one. Si tratta di messaggi video personalizzati inviati da marchi e aziende ai propri clienti invece di utilizzare le vecchie chiamate a freddo e le e-mail.

4. Pubblicità video

La pubblicità video non è una novità sul mercato, ma poiché Internet, gli smartphone e la tecnologia in generale continuano a evolversi, è molto probabile che questa rimanga una delle maggiori tendenze pubblicitarie digitali per il prossimo anno.

All’interno di questo tipo di pubblicità, ci sono alcuni modi innovativi per comunicare che potrebbero emergere nel 2021. Il passaggio dal vivo è uno di questi poiché lo streaming di video in tempo reale sta diventando ogni giorno più popolare, aprendo la porta alle aziende per esplorare la pubblicità tramite questo tipo o contenuto.

A causa della grande quantità di contenuti disponibili online, le persone stanno diventando sempre meno ricettive all’idea di essere esposte a lunghi video e presentazioni commerciali. Vogliono le comunicazioni più dirette, veloci e concise possibili. Con l’introduzione di piattaforme come TikTok e Instagram Reels, ci aspettiamo che annunci video brevi, facili da guardare e facili da realizzare diventeranno più popolari che mai nel 2021.

3. Pubblicità mobile

La pubblicità per dispositivi mobili sarà sicuramente una delle tendenze principali del prossimo anno. In particolare durante la pandemia di Covid-19, le persone trascorrono ancora più tempo connesse ai loro smartphone e dispositivi mobili che mai, e i marchi lo sanno. Pertanto, possiamo aspettarci che le aziende siano più presenti in questi gadget e aumentino gli investimenti nella pubblicità per dispositivi mobili.

Il formato dell’annuncio “storia” sta diventando così popolare che è stato adottato non solo da Snapchat ma anche da Instagram, Facebook, WhatsApp e più recentemente da LinkedIn e YouTube.

Tuttavia, i marchi e gli utenti possono ora fare molto di più che pubblicare storie di 15 secondi. Con Instagram che consente a ogni utente di creare i propri filtri in modo che altri possano utilizzarli nelle loro storie, i marchi hanno ora l’opportunità di creare esperienze coinvolgenti e giocose per i propri clienti.

Inoltre, la pubblicità in-game sta crescendo. Se hai giocato a qualsiasi gioco per cellulare nel 2020, allora sai di cosa stiamo parlando. Anche se può essere fastidioso essere costretti a guardare un annuncio di 30 secondi per continuare a progredire nel tuo gioco preferito, questa è senza dubbio una delle mosse più comuni fatte dagli sviluppatori di giochi in collaborazione con i marchi, per mantenere il loro gioco libero di carica. Quindi, a nostro avviso, è probabile che questa tendenza continui a essere una tendenza per marchi e aziende nel 2021.

Guardando le app di messaggistica istantanea, Statista ci dice che solo WhatsApp, Facebook Messenger e WeChat combinano insieme più di 4 miliardi di utenti attivi al mese, mentre da sola la prima app ora consegna circa 100 miliardi di messaggi al giorno, ha affermato recentemente Mark Zuckerberg dell’azienda.

Alla luce di queste cifre, possiamo aspettarci che le aziende di diversi settori inizino a investire una parte maggiore del loro budget in annunci in-app, in modo che i consumatori siano esposti ai prodotti e ai servizi dei marchi mentre chattano regolarmente con i loro amici e familiari.

2. Display advertising

Hai visto cosa abbiamo fatto il mese scorso per Discovery? L’uso di banner pubblicitari e skin liquide è una nuova tendenza negli annunci visivi e in Appetite Creative siamo orgogliosi di essere pionieri.

L’incorporazione di video nei banner pubblicitari, ad esempio con Discovery e le sue partite di basket italiane trasmesse su Eurosport, è una tendenza in crescita ed è dimostrato che aumenta significativamente il coinvolgimento dei clienti. Ad esempio, Bannerflow ha riferito che gli annunci display con video possono aumentare il CTR di oltre il 15%.

Questa forma di pubblicità consente agli operatori di marketing di utilizzare le informazioni raccolte dai siti Web visitati in precedenza e di presentare loro annunci personalizzati, evidenziando ciò che conta davvero per loro, la prossima volta che accedono alla tua pagina web.

Questo approccio è comunemente noto come “remarketing” e, a nostro avviso, sarà una delle principali tendenze pubblicitarie nel 2021.

1. Pubblicità programmatica fornita tramite AI

La più grande tendenza pubblicitaria che rivelerà il 2021 è probabilmente l’esplosione degli annunci programmatici tramite l’intelligenza artificiale (AI) per automatizzare gli acquisti di annunci. Ciò consentirà ai marchi di rivolgersi a un pubblico ancora più specifico.

Inoltre, con la crescita della gamma di canali utilizzati per raggiungere i clienti, diventa sempre più difficile da gestire. La gestione delle piattaforme programmatiche tramite l’IA risolve questo problema poiché utilizzano segnali di targeting e adattamenti in tempo reale per singoli annunci o campagne tramite un determinato canale.

Attraverso questo tipo di pubblicità, tendenze entusiasmanti come l’uso della ricerca vocale e dei comandi vocali per scopi commerciali, l’introduzione della blockchain o della rete 5G rischiano di registrare un boom nel 2021.

Come riporta Kai Sulkowski di Dmexco, il 40% delle persone che utilizzare la ricerca vocale a titolo privato diciamo che la usano anche nel loro lavoro, possiamo aspettarci che i marchi siano interessati a sviluppare le proprie app vocali da utilizzare sugli assistenti vocali. In questo modo, Alexa o Siri metteranno i clienti in contatto con le aziende più facilmente e frequentemente, migliorando la comunicazione e il coinvolgimento tra le due parti.

È un momento entusiasmante per gli inserzionisti, che offre più opportunità che mai di avere conversazioni mirate sempre specifiche con clienti potenziali ed esistenti utilizzando contenuti pertinenti e personalizzati. Il 2021 sembra brillante: assicurati di sfruttare al massimo la nuova tecnologia pubblicitaria disponibile.

Jenny Stanley è fondatrice e amministratore delegato di Appetite Creative

Related posts:

  1. Tendenze marketing e business digitali per il 2021
  2. Digital marketing, otto tendenze del 2021
  3. Digital Advertising: punti chiave e tendenze 2021
  4. 2021, le 8 tendenze della comunicazione visiva