L’e-commerce di beni di largo consumo raddoppia dall’inizio della pandemia

Ago 18th, 2021 | Di Redazione | Categoria: Ricerche e Statistiche

Nielsen IQ ha pubblicato oggi i risultati del suo studio sull’e-commerce europeo condotto nel 2021, che esamina come l’e-commerce dei beni di consumo si sia evoluto in tutta l’Europa occidentale dall’inizio della pandemia. Secondo lo studio, infatti, l’e-commerce di beni di largo consumo è quasi raddoppiato in Italia dall’inizio della pandemia COVID-19: dal 56% al 106%. Inoltre, i dati NielsenIQ mostrano che:

● La quota di mercato dell’e-commerce di beni di largo consumo è cresciuta di 1 punto, arrivando a generare il 2,2% del totale delle vendite di beni di largo consumo.

● Le vendite online dell’e-commerce stanno crescendo 16 volte più velocemente di quelle offline.

● Il 99% degli italiani dice che continuerà a fare acquisti online anche dopo la pandemia.

Secondo Jens Ohlig, Managing Director di NielsenIQ per l’Europa Occidentale, l’e-commerce ha subito un’accelerazione significativa in quasi tutti i mercati europei a causa della pandemia, generando più di 30 miliardi di euro solo nei cinque grandi paesi europei nel 2020.

Related posts:

  1. Largo consumo: un anno rivoluzionario in 5 trend e le previsioni 2021
  2. Tecnologia e Largo Consumo: mercati in crescita e nuovi trend in consolidamento
  3. L’eredità della pandemia: 1 consumatore su 2 cambia brand
  4. Con la pandemia aumenta il consumo domestico di prodotti ittici