Le macchine di lusso elettriche più amate

Mag 6th, 2021 | Di Redazione | Categoria: Luxury


Il futuro delle auto elettriche passa da TikTok. Il social network più discusso, invocato, studiato e pazzo, è il terreno di gioco su cui importanti player del mondo dell’automotive si giocano la propria partita.

Potrebbe parere un’affermazione controversa, ma le frontiere del marketing si sono spostate ad altri livelli. O meglio, su altre piattaforme. Il motivo è ovviamente quello di intercettare il target che più si avvicina o avvicinerà al prodotto in questione.

Quello maggiormente interessato, sensibile e sensibilizzato. I dati demografici principali di TikTok ci mostrano una piattaforma che sta cambiando molto velocemente. Se prima era appannaggio pressoché esclusivo della generazione Z, ora sono i Millennial a costituire una consistente fetta della base utenti. Comscore stimava solo qualche mese fa che la percentuale di Millennial americani su TikTok sia aumentata del 27%, viceversa i ragazzi tra i 18 e i 24 anni sono scesi al 35%.

Di conseguenza gli inserzionisti sono molto attenti e attratti da questo bacino, che da tempo ormai seguono con attenzione. È così che gli esperti di SaveOnEnergy, comparatore inglese di fornitori di gas ed elettricità, per comprendere quali modelli siano i più popolari online di auto di lusso elettriche, si sono affidati proprio a TikTok.

La metodologia: a partire da articoli comparsi sul web e su giornali e riviste, è stata compilata una lista delle più popolari macchine elettriche e ciascun modello è stato ricercato su TikTok per risalire a quelli che hanno maggior numero di visualizzazioni

A vincere è la Tesla Model 3, un’auto da circa 50mila euro che è stata valutata con un punteggio di 5 su 5 da Auto Express: i suoi video virali hanno raggiunto più di 784milioni e 700mila visualizzazioni.

In realtà il podio è tutto di Tesla: al secondo posto si piazza la Tesla Model S con 236milioni e 100mila views (prezzo al pubblico: circa 85mila euro) e al terzo la sport utility Tesla Model X con 180milioni e 600mila views (costo, 95mila euro).In quarta posizione c’è l’Audi e-tron sport utility con 143milioni e 300mila visualizzazioni, al quinto la Porsche Taycan con 38milioni e 900mila. Apprezzati soprattutto i video dove i proprietari mostrano alcune delle caratteristiche e particolarità dei veicoli.

Nel mondo il cambiamento verso la mobilità green è già ampiamente in atto: il Regno Unito ha fissato la data del 2030 per vietare la vendita di veicoli a diesel o benzina in tutto il Paese. È il termine ad quem per tutti i mezzi più inquinanti. Intanto ovunque ci si prepara a viaggiare in modo più sostenibile ed ecologico e molte grandi aziende contribuiscono a perorare la causa.

È di pochi giorni fa l’appello congiunto di 27 big company all’Unione europea e ai governi degli Stati membri della Ue per chiedere di “dichiarare il divieto di vendita di auto alimentate da motori a combustione interna (diesel, benzina e persino ibride) non più tardi del 2035”. Tra i nomi dei firmatari: Coca-Cola, Enel X, IKEA, Novamont, Uber, Volvo. Il documento, promosso dalla federazione Transport & Environment è aperto alla sottoscrizione di qualunque azienda europea voglia unirsi.

Related posts:

  1. Tesla: guerrilla marketing a zerto dollari di budget
  2. Concorso Melegatti “Vinci le eccellenze italiane”: in palio elettrodomestici Smeg, bici elettriche Bianchi, scooter Piaggio e Fiat 500
  3. Il lusso del caviale incontra la cosmeceutica nella nuova linea Caviar di Ilaire - Italian Cosmeceutical Essence