Le preferenze degli italiani per i regali natalizi da una analisi Coldiretti

Gen 18th, 2020 | Di Redazione | Categoria: Ricerche e Statistiche


Gli italiani hanno destinato quest’anno per regali natalizi un budget complessivo di 221 euro a famiglia, con un leggero incremento del 2% rispetto allo scorso anno. E’ quanto emerge da una analisi della Coldiretti sui consumi di Natale in occasione dell’apertura dei tradizionali mercatini a partire dalla fiera degli Oh bej oh bej a Milano, sulla base della Xmas Survey della Deloitte.

La spesa in regali di Natale degli italiani per feste di fine 2019 – sottolinea la Coldiretti – è stata superiore del 15% ai 193 euro a famiglia messi a budget in media in Europa, dove gli inglesi sono al vertice della classifica con una spesa di 336 euro a famiglia e in fondo ci sono gli olandesi con appena 122 euro. Così il popolo del Bel Paese è il più spendaccione d’Europa

Si conferma anche – precisa la Coldiretti – una spinta verso regali di Natale utili o solidali e all’interno della famiglia, tra i parenti e gli amici si è preferito scegliere oggetti o servizi a cui non è stato possibile accedere durante l’anno. Tra i regali più gettonati, gli alimenti restano al vertice delle preferenze con 73,3%, giocattoli per bambini al 55%, capi di abbigliamento al 47,1%, libri al 45,5%, prodotti di bellezza al 43% anche per l’affermarsi di uno stile di vita attento alla riscoperta della tradizione a tavola, che si esprime con la preparazione fai da te di ricette personali per serate speciali o con omaggi per gli amici che ricordano i sapori e i profumi della tradizione.

Da segnalare – afferma la Coldiretti – la preferenza accordata all’acquisto di prodotti Made in Italy anche per aiutare l’economia nazionale e garantire maggiori opportunità di lavoro a sostegno della ripresa

Resistono i tradizionali luoghi di consumo ma un successo – continua la Coldiretti – viene rilevato per i mercatini che per le festività si moltiplicano nelle città e nei luoghi di villeggiatura e che garantiscono spesso la possibilità di trovare regali ad “originalità garantita” al giusto prezzo.

Un orientamento che – conclude la Coldiretti – riguarda anche l’alimentazione con la ricerca di prodotti del territorio da acquistare direttamente dal produttore nei mercati degli agricoltori di Campagna Amica.

Related posts:

  1. Oggi è la Giornata internazionale della Consapevolezza sugli Sprechi e le Perdite Alimentari. Coldiretti: con il Covid il 54% degli italiani è diventato più attento
  2. Tra cibo e regali, gli italiani sono al terzo posto in Europa per le spese natalizie
  3. Italiani pazzi per il food selfie, l’autoscatto alimentare. Coldiretti: uno su 4 si immortala con un piatto davanti
  4. E’ spesa di guerra quella degli italiani in quarantena: boom degli acquisti alimentari, +47% latte, +50% uova, +83% farine