Le vignette che comunicano il brand con un segno forte

Dire Zap e Ida è come dire l’umorismo al servizio della Comunicazione

Si, la Comunicazione con la C maiuscola, perchè i due Instant Humor Communicators, recenti vincitori del prestigioso premio Top Communicator assegnato dal Clubmc.it, utilizzano proprio l’umorismo nelle sua varie espressioni, freddure, calembour, battute, parodie, ironie, allusioni, paradossi, tormentoni, satire, iperboli e entinemi detti anche sillogismi retorici, per “narrare” una azienda, un brand, un prodotto.

Una Comunicazione, precisa, chiara, forte, simpatica, piacevole, empatica e viralissima.

Come rifletteva Freud nel suo Motto di Spirito, l’umorismo ed il comico sono meccanismi comunicativi che permettono al soggetto di esprimere i contenuti dell’inconscio, solitamente repressi, in modo non traumatico o aggressivo per l’interlocutore.

Il quale viene pervaso da sensazioni piacevoli , non con il modo verbale, la parola,  ma con l’immagine, il disegno che subito s’apprende nella mente e nel cuore dell’interlocutore

Si dice che una immagine vale più di mille parole e dunque ecco la valenza di una illustrazione.

Un visual dunque che crea una situazione paradossale ed esaperata senza legarla, almeno in un primo momento,  in modo palese al prodotto o al brand, perchè per favorire la viralità della nostra campagna, come sappiamo, il collegamento tra marca e messaggio deve essere molto sottile.

Inoltre, come sempre, serve inserire nella storiella un obiettivo, in cui il pubblico si identificherà, fino a sostenere il protagonista nella sua vicenda e a condividerla

Nasce, così, l’identificazione tra lo spettatore e il soggetto o i soggetti della vignetta, che in questo modo si sentono più vicini all’argomento e pertanto al messaggio del prodotto/brand

L’umorismo favorisce la relazione con i clienti poichè fa stare subito meglio, a proprio agio, avvicinado gli uni agli altri, rendendola più amicale, più in fiducia, sintonizzandosi meglio con il nostro interlocutore aprendo la sua mente ad una maggiore attenzione alle nostre asserzioni e rendendo più fluida la conversazione grazie al suo alto potere attrattivo 

Ed ancora: Può aiutare a creare awareness, creare un rapporto più stretto ed aumentare la credibilità aziendale soprattutto con l’autoironia, anche se sembra illogico, poichè in fondo, anche i brand meno validi sono capaci di autoincensarsi, mentre solo chi è davvero sicuro di sé e delle proprie qualità può permettersi di prendersi in giro.

James Barry celebre professore universitario statunitense ha affermato: “Un marchio deve intrattenere e collegare il messaggio comico alla propria immagine di marca. Si usano le risate per sfruttare la familiarità del brand”.

Usare l’emozione scaturita da una risata o da un sorriso per comunicare i propri valori, presentare un nuovo servizio o prodotto, generare engagement o brand awarness in modo non tradizonale, funziona, eccome!

Per info o richieste lavori creativi umoristici di Zap e Ida ( neo vincitopri del premio Top Communicator) per ogni materiale promo-pubblicitario personalizzato, intere campagne promozionali oppure per loro performance dal vivo durante gli eventi con la loro innovativa “Instant Humor Communication” contattare:
daniloarlenghi@partyround.it
mobile: 393 9402049
www.partyround.it

 

 

Contatti

Address

Via Andrea Costa 7, Milano, 20131 Milano IT

Phone

Phone: +39 02.2610052

Email

redazione@marketingjournal.it