Libra, la nuova criptovaluta di Facebook

Giu 18th, 2019 | Di Redazione | Categoria: CATEGORIA B


“Pagare sarà facile come inviare foto” così Mark Zuckerberg all’annuncio di Libra

Usa la stessa tecnologia di Bitcoin, ma i suoi partner vanno da Visa a Mastercard, da Paypal a Uber fino a Vodafone e Iliad. In tutto, a oggi, sono 30 le aziende in tutto il mondo che hanno aderito, alle quali se ne aggiungeranno altre 70. È la nuova criptovaluta di Facebook creata dall’associazione no profit Libra, con sede a Ginevra, che debutterà nel 2020. Vuole essere il sistema di pagamenti del futuro su scala internazionale e con costi di transazione minimi. Per rendere i trasferimenti di denaro semplici come l’invio di una foto.

A spiegare l’intento e le ambizioni della nuova moneta virtuale è lo stesso Mark Zuckerberg: con Libra, scrive, “aspiriamo a rendere facile per tutti inviare e ricevere soldi proprio come si usano le nostre app per condividere istantaneamente messaggi e foto”. Il “denaro mobile”, scrive ancora, aumenta la sicurezza, fattore “particolarmente importante per le persone che non hanno accesso alle banche tradizionali“. Infatti, sottolinea, “ci sono circa un miliardo di persone che non hanno un conto in banca ma hanno un cellulare”.

Il fondatore di Facebook garantisce privacy e sicurezza e annuncia l’arrivo di un “portafoglio digitale che sarà disponibile in whatsapp e messenger e come app standalone l’anno prossimo”. Servizi messi a punto da una “filiale indipendente” di Libra, Calibra, che sarà regolamentata come altri fornitori di servizi di pagamento. “Tutte le informazioni che condividi con Calibra – spiega – saranno tenute separate dalle informazioni che condividi su Facebook.

Dall’inizio, Calibra ti permetterà di inviare Libra a quasi chiunque con uno smartphone con un costo che sarà o basso o nullo. Nel tempo, speriamo di offrire più servizi per le persone e le imprese – come pagare le bollette pigiando un pulsante, comprare il caffè con la scansione di un codice, o cavalcare il transito pubblico locale senza aver bisogno di portare soldi o un passo metro”.

Related posts:

  1. WhatsApp Business la nuova piattaforma che permette a Facebook di monetizzare con le aziende che non rispondono entro 24 ore ai messaggi
  2. Facebook, la pasqua si festeggia online
  3. Video senza audio più efficaci, Facebook ci insegna
  4. Facebook come la Radio? Arriva il Live Audio