L’Italia al balcone: il flash mob musicale città per città che unisce l’Italia che non molla

Mar 17th, 2020 | Di Redazione | Categoria: CATEGORIA B


Come promesso, gli italiani si sono ritrovati sui balconi dei loro appartamenti per dar vita al primo dei flash mob organizzati per sentirsi tutti più uniti di fronte alla pandemia coronavirus che impone di stare fisicamente lontani.

Lontani col corpo, ma uniti nel cuore, da Roma a Genova da Milano a Bologna, Napoli, Bari. Da l’inno di Mameli a Mia bela Madunina, la musica che si è diffusa nell’aria ha davvero commosso il nostro Paese, impegnato in una delle battaglie più difficili di sempre. Fiato alle trombe per il flash mob musicale dove tutti eravamo invitati, l’importante era suonare qualcosa. Le esibizioni sono state tantissime, dal violino al pianoforte al flauto. C’è infine chi ha intonato “Il cielo è sempre più blu”, “Azzurro”, ‘Volareeee’ e ” Bella ciao” in un enorme coro di palazzo.

L’auspicio di tutti è che ” Andrà tutto bene”

In questo periodo di isolamento forzato, si riscopre il valore positivo dei social network utili per mantenere un contatto con il resto del mondo. Ecco qualce video postato su Twitter.

Related posts:

  1. La classifica delle regioni e città più care d’Italia
  2. Spotify: la voglia di Natale “musicale” in anticipo
  3. Gruppo Cimbali presenta il Faema Global Coffee Tour, roadshow internazionale per celebrare il caffè come bevanda che unisce il mondo
  4. I trend dei gadget per il 2020 _ Promo Flash a cura di Serena Maiellaro